HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

La Giovane Italia
Serie A

Bologna, la difesa adesso è un problema ma la sosta viene in soccorso

08.11.2019 23:52 di Daniel Uccellieri   articolo letto 2485 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Terza sconfitta consecutiva per il Bologna, che dopo un buon avvio di stagione è incappato in una serie di risultati negativi. Alla base ci sono i tanti, troppi, infortuni che hanno preso di mira i rossoblù. In difesa mancano i due terzini titolari, Dijks e Tomiyasu, a centrocampo è Soriano l'ultimo degli infortunati, mentre davanti sono fermi ai box sia Destro che Santander. Tutti titolari o quasi e le riserve, soprattutto in difesa, fino ad oggi non hanno fatto bene. Krejci è adattato al ruolo di terzino, Mbaye gioca molto meglio largo a centrocampo, mentre soffre quando c'è da difendere.

È proprio la difesa, al di là degli infortuni, il vero problema di questo Bologna. La squadra di Mihajlovic ha incassato 20 gol (peggio hanno fatto solo Genoa, Lecce e Sassuolo), ma il dato che preoccupa è che i rossoblù subiscono gol da 7 gare consecutive. Un dato preoccupante, con Mihajlovic ed il suo staff che dovranno trovare una soluzione: la sosta, da questo punto di vista, è una manna dal cielo per il Bologna. Da una parte Mihajlovic potrà recuperare quasi tutti gli infortunati, dall'altra avrà modo di registrare un reparto che in questo momento concede davvero troppo.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW RADIO - Brambati: “Ronaldo a fine stagione lascia la Juve” Per parlare di Juventus a TMW Radio, ai microfoni di Maracanà, è stato un ex calciatore e procuratore come Massimo Brambati. Sul caso Ronaldo "Sarri ha vissuto la partita da allenatore e da allenatore ha deciso di cambiarlo, perché non rispondeva alle sollecitazioni tecniche e...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510