Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Dalle parole di Commisso alla trattativa con la Juve: il punto sul futuro di Federico Chiesa

Dalle parole di Commisso alla trattativa con la Juve: il punto sul futuro di Federico ChiesaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
lunedì 28 settembre 2020 14:00Serie A
di Simone Bernabei

"Chiesa non sarà il mio Roberto Baggio". Una dichiarazione forte, mediatica, in pieno stile americano. Si era presentato così Rocco Commisso a stampa e tifosi fiorentini lo scorso anno, la scorsa estate. Il tycoon italoamericano, nonostante le trattative già intavolate dalla precedente proprietà, aveva messo Federico Chiesa al centro del proprio progetto sportivo del primo anno. Il 25 viola è poi rimasto nonostante qualche mugugno, ha ritrovato il sorriso con l'arrivo di Iachini e aiutato la Fiorentina nella corsa salvezza che ha visto la squadra impegnata almeno fino a 3-4 giornate dal termine del campionato.

Una promessa è una promessa - La scorsa estate, questa volta al riparo da microfoni e telecamere, Commisso aveva anche aggiunto una postilla al suo ragionamento. Se la sessione di mercato successiva, quindi quella ancora in corso, fosse arrivata un'offerta degna del valore del ragazzo, la cessione sarebbe stata possibile. Ed in effetti Commisso non si spostato da questa promessa. Per tutta l'estate lui e i dirigenti hanno ripetuto il concetto: Chiesa può partire a fronte di un'offerta importante. Offerta importante che, giusto sottolinearlo, fino a pochi giorni fa non era arrivata. Ma sabato sera, nel ventre di San Siro e col rammarico della sconfitta maturata nel finale, Commisso ha aperto: "Per Chiesa vediamo, nell'ultima settimana tutto è possibile".

La Juventus è ancora avanti - Radiomercata predica attenzione in merito alla situazione del giocatore. Qualcosa in effetti si sta muovendo, anche se ancora la quadra non è stata trovata. L'estero è stato escluso dal diretto interessato, il Milan lo vorrebbe ma ha difficoltà a sostenere un investimento di tali proporzioni. L'Inter appare più che coperta. E così la squadra buona è ancora una volta la Juventus. I bianconeri ci stanno provando, Commisso potrebbe rivedere al ribasso la propria pretesa da 70 milioni di euro, ma prima serve chiudere qualche cessione per fare cassa e liberare spazio salariale. La risoluzione di Khedira sarà un primo passo, la cessione di Douglas Costa potrebbe essere il secondo. A quel punto, magari con l'inserimento di una contropartita (Rugani?), l'operazione Chiesa potrebbe davvero andare in porto.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Milan, voglia di allungare ancora. Il derby della Lanterna
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000