HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Serie A

ESCLUSIVA TMW - Alvaro Dominguez e il suo Atletico: "Juve, sarà una battaglia"

18.09.2019 10:00 di Ivan Cardia  Twitter:    articolo letto 4658 volte
Fonte: Inviato a Madrid
© foto di Alterphotos/Image Sport

Cresciuto nell’Atlético Madrid, titolare nella difesa dei Colchoneros a soli 19 anni, considerato uno dei migliori talenti della sua generazione. Quattro stagioni tra i grandi della squadra biancorossa, due Europa League vinte da protagonista. Nel 2012 la cessione in Germania, al Borussia Mönchengladbach. Poi quei maledetti problemi alla schiena, la voglia di continuare e la necessità di dire basta: Alvaro Dominguez, classe ’89, ha dovuto appendere le scarpette al chiodo a soli 27 anni. Oggi guarda il mondo del calcio con gli occhi di chi ha vissuto in poco tempo tante emozioni, belle e brutte. E sul mondo dell’Atleti, nel giorno in cui la squadra di Diego Simeone sfida la Juventus, ha sempre uno sguardo privilegiato. TMW lo ha raggiunto, per sapere cosa dobbiamo aspettarci dalla gara del Wanda Metropolitano.

L’Atletico riparte senza Griezmann. Quanto peserà la sua cessione?
“È uno dei migliori giocatori al mondo, mancherebbe a qualsiasi squadra. In questo caso, poi, era il più importante della squadra. Però Simeone sa gestire il suo gruppo, ha grandi giocatori e poi la dirigenza ha fatto grandi sforzi. È arrivato un giocatore che sarà un punto di riferimento nel calcio mondiale come Joao Felix, che secondo me farà molto bene. Però è normale che l’assenza di Griezmann nei primi tempi si sentirà. Almeno finché Joao Felix non esploderà”.

A tal proposito, una sfida nella sfida sarà quella con Cristiano Ronaldo. Joao Felix può essere il suo erede?
“Lo pensano tutti, soprattutto perché è portoghese e perché può diventare uno dei migliori al mondo. Gli va dato tempo, però ha tutti i numeri per essere uno dei più forti”.

L’anno scorso CR7 ha subito la pressione della tifoseria biancorossa.
“Penso che tutta la squadra abbia faticato l’anno scorso, è una tifoseria molto calda, che fa la differenza in partite così. Penso che avrà la sua importanza, e che giocando al Wanda l’Atletico sia sempre favorito”.

La Juve ha cambiato allenatore. Come è visto Sarri in Spagna?
”Ha dato il suo meglio al Napoli. Credo che i partenopei e l’Atletico siano squadre simili, per il tipo di tifoseria, di gioco e anche per le rispettive ambizioni. Sarà una battaglia, Sarri in Spagna è visto bene. Certo, ci si aspettava qualcosa di più al Chelsea: è difficile alla sua età ambientarsi in un calcio diverso. Però ha grandi qualità, e penso che il suo meglio possa darlo in Italia ancora una volta”.

Dove può arrivare l’Atletico in Champions? Insegue la vittoria da anni.
“È lì, poi ovviamente pensare a poter vincere, in questo momento della stagione, è difficile. Come ha detto Simeone, bisogna pensare partita per partita. Sono partiti grandi giocatori, ma ne sono arrivati altri di alto livello. Il punto di forza è stato sempre la difesa”.

Chi deciderà la partita stasera?
“Domanda difficile. Gli occhi sono puntati su giocatori come Ronaldo o Joao Felix. Però penso che Vitolo sia in forma, e che Saul nelle grandi partite si esalti. Come dicevo prima, sarà fondamentale vedere come la difesa dell’Atletico risponderà al forte attacco della Juventus”.

© Riproduzione riservata

TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

La promessa di Paratici: "CR7 non lascerà la Juve a fine stagione" Cristiano Ronaldo non lascerà la Juventus la prossima estate. A dichiararlo, in occasione del 'Premio Scopigno, il direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici: "Ronaldo via tra un anno? Assolutamente no. È molto concentrato - riporta 'Lalaziosiamonoi' - sugli obiettivi personali...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510