Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
esclusiva

Baseggio: "Milan, Saelemaekers ideale per il 4-4-2"

ESCLUSIVA TMW - Baseggio: "Milan, Saelemaekers ideale per il 4-4-2"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 04 febbraio 2020 19:30Serie A
di Gaetano Mocciaro

Giorno di presentazioni per Alexis Saelemaekers. Il belga ha dato un assaggio al pubblico di San Siro domenica scorsa, entrando a partita in corso. È la nuova scommessa del Milan e va a colmare il vuoto lasciato da Suso. Una scommessa interessante, che la vecchia conoscenza del calcio italiano Walter Baseggio ci descrive. In esclusiva per Tuttomercatoweb: "Il calcio italiano dovrebbe guardare di più il calcio belga, perché ha dei giovani interessanti. Guardate Tielemans, per citare l'ultimo che si sta mettendo in mostra. Anche perché poi questi talenti finiscono altrove ed è un peccato. Il Belgio da anni sta fornendo giocatori molto bravi".

Saelemaekers è uno di essi?
"Ricordo l'anno scorso quando ha cominciato con l'Anderlecht, ha fatto una bella stagione nonostante i problemi della squadra che ha persino fallito la qualificazione alle coppe europee. Anche quest'anno si è trovato in mezzo a una situazione particolare, con una squadra che fatica. Ma ha talento e notevoli margini di crescita. L'importante è metterlo nelle condizioni migliori e non bruciarlo. Lui deve avere l'intelligenza di sapersi adattare a un calcio più difficile fisicamente e tatticamente, totalmente differente dal campionato belga. Ha tecnica e velocità, il Milan deve avere l'abilità di plasmarlo".

Contro l'Hellas Verona ha preso il posto di Calabria, giocando terzino destro
"Per le qualità che ha dovrebbe giocare più avanzato. Fare l'esterno alto. All'Anderlecht ha fatto anche il '10' ma non è quella la sua posizione. Il terzino lo ha fatto a inizio carriera ma quello è un ruolo nel quale devi saper anche coprire e sotto questo aspetto ha tanto da imparare. È rapido a salire, ma per difendere deve lavorarci su. La sua fortuna è che il campionato italiano è la miglior scuola".

Pioli con la cessione di Suso si è convertito ufficialmente al 4-4-2
"In questo modulo può esaltarsi. E con Ibrahimovic può trovare un vero modello da seguire".

In cosa può migliorare?
"A mio avviso è troppo aggressivo in campo e deve imparare a gestirsi, maturare. Deve usare la testa, deve pensare alla squadra. All'Anderlecht si è ritrovato in una squadra che aveva perso la mentalità vincente e spero che al Milan con Ibrahimovic, Maldini e Boban possa trarre insegnamento".

In un calcio dalle cifre gonfiate il suo acquisto per 8 milioni sembra davvero poco. È il valore giusto?
"Nel calcio si vedono giocatori che fanno mezza stagione buona e vedono il valore salire a 25 milioni, magari senza valerli. Penso che la spesa fatta del Milan per Saelemaekers a queste condizioni sia buona. È un prospetto e quello che varrà lo dimostrerà negli anni a venire".

È un giocatore da Milan?
"Prende il posto di Suso ma i due giocatori non possono essere paragonati perché lo spagnolo ha esperienza e ha fatto vedere di essere un ottimo giocatore. Penso che fra uno o due anni ne potremo riparlare, perché ora è una scommessa".

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000