Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
esclusiva

Vidic: "Che sorpresa vedere qui l'Atalanta. Complimenti"

ESCLUSIVA TMW - Vidic: "Che sorpresa vedere qui l'Atalanta. Complimenti"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
lunedì 16 dicembre 2019 11:42Serie A
di Simone Lorini
fonte dall'inviato Gaetano Mocciaro

Nemanja Vidic, ex difensore di Inter e Manchester United, parla così in esclusiva ai microfoni di TMW dal sorteggio di Nyon. Il dominio dei cinque campionati top non sorprende il serbo: "È sempre stato così, ma in questo momento la cosa si è accentuata, i grandi giocatori vanno dove c'è ricchezza, nei cinque grandi campionati. In Inghilterra in particolare, poi Italia, Spagna e Inghilterra, dove ci sono i grandi club in grado di competere. È una grande sorpresa vedere qui l'Atalanta, hanno fatto una impresa giocando bene, complimenti a loro".

Ti aspetti un altro dominio inglese nelle fase finali?
"Non lo sai mai, credo che sia importante essere al top alla fine della stagione, evitando infortuni. Vista la qualità che hanno sarà facile vedere ancora squadra inglesi in semifinale o in finale, almeno due. Ma il calcio è impronosticabile, l'abbiamo visto in passato".

Sei sorpreso che l'Inter faccia così fatica in Champions?
"Gli manca davvero poco, hanno fatto ottime gare, è un peccato non aver raggiunto gli ottavi, specie a Dortmund hanno sprecato. Sono andati in vantaggio e poi si sono fatti rimontare, un peccato visto che è successo diverse volte. Hanno un tecnico molto ambizioso, che chiede tanto, spero di vederlo agli ottavi nel prossimo anno".

Manchester United e Inter saranno di fronte in Europa League, due delle favorite.
"Sono club molto importanti per la competizione, sicuramente hanno possibilità di vincere. Il Manchester si sta rinnovando, ha tanti giovani, mentre l'Inter mi sembra abbia un mix più equilibrato. Quando i club italiani arrivano alla fase finale sanno cosa fare, vedremo".

In Serie A gioca il suo connazionale Sergej Milinkovic-Savic, che idea si è fatto della sua crescita? "Ha qualità e lo ha già dimostrato. Adesso deve fare il salto, forse è arrivato il momento del prossimo step, magari andando in club con maggiori ambizioni e possibilità di vincere trofei. Ha grandi potenzialità, un grande giocatore".

© Riproduzione riservata
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000