HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2019/2020?
  Liverpool
  Paris Saint-Germain
  Real Madrid
  Bayern Monaco
  Tottenham
  Manchester City
  Juventus
  Atletico Madrid
  Napoli
  Borussia Dortmund
  Barcellona
  Inter
  Chelsea
  Ajax

La Giovane Italia
Serie A

FIorentina, Montella: "Politano e Ribery? Bisogna vedere le condizioni"

18.08.2019 22:00 di Alessandra Stefanelli   articolo letto 9539 volte
© foto di Federico De Luca 2019

Dopo la vittoria per 3-1 ottenuta dalla Fiorentina contro il Monza, il tecnico viola Vincenzo Montella ha parlato a Rai Sport: "È stata una grande vittoria, contro una squadra bene attrezzata. Faccio i complimenti ai miei ragazzi perché non era assolutamente semplice".

Montiel e Vlahovic? "Sono ragazzi molto rihiesti ma sono rimasti con noi. a Vlahovic non bisogna dare troppe responsabilità ma è molto forte. Montiel già col Galatasaray aveva fatto benissimo: ha la qualità che ci vuole. Non ho difficoltà a farli giocare, come fatto in passato anche in momenti difficili. Chiedo solo di non dare troppe responsabilità ai ragazzi. Vlahovic avrà il suo spazio".

Il mercato? "Non so se questa squadra sia completa oppure no. So che proveremo a migliorare la rosa. Purtroppo è un mercato interminabile, ormai l'ho accettato e non dobbiamo nasconderci dietro a questo. Ci fidiamo del nostro direttore".

I giovani? "Abbiamo fatto una buona partita anche nel primo tempo, anche se forse un po' di presunzione l'abbiamo avuta. In questo è stata brava la squadra a recuperare nel secondo tempo. Ora inizierà il campionato e i giovani avranno meno spazio, ma hanno tutti grande qualità. Il livello sarà un po' diverso".

Politano e Ribery? "Si sentono tante storie, poi bisogna vedere quali saranno le condizioni. Sono disposto ad offrire una cena alla dirigenza se mi portano un giocatore con grande storia. Speriamo e aspettiamo ma sono domande che vanno fatte al direttore Pradè".

I risultati dell'anno scorso? "Abbiamo subito tutti il 7-1 fatto prima che arrivassi. Ora però è un'altra storia e dobbiamo pensare solo a questa stagione: le tante partite difficili devono essere uno stimolo per dare di più. Ora pensiamo a dare qualcosina in più e sperare che le nostre avversarie diano qualcosa in meno".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

RBN, Giannichedda: "Schermaglie Conte-Sarri? È il gioco delle parti" Ai microfoni di Radio Bianconera, nel corso di ‘Terzo Tempo’, è intervenuto l’ex Juventus Giuliano Giannichedda: “Fiorentina-Juventus? È un pareggio che lascia l’amaro in bocca soprattutto per la prestazione, la Juventus non ha giocato bene. Quando non vinci è giusto pareggiare e...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510