HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Serie A

Atalanta-Lazio, Porrini: "Gasperini resta con la Champions"

15.05.2019 17:47 di Alessandro Rimi  Twitter:    articolo letto 3275 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

«L’Atalanta è forse la squadra più in forma della Serie A. È difficile da limitare perché non è il singolo ad esaltarla, ma uno straordinario collettivo. Puoi pensare di fermare Ilicic e Gomez, ma ci sono poi tantissimi altri calciatori dal valore assoluto». Sergio Porrini, ex terzino dei bergamaschi, si è espresso così a MC Sport, nel corso della trasmissione ‘Al Var dello Sport’, sulla finale di Coppa Italia che gli uomini di Gasperini giocheranno contro la Lazio all’Olimpico.

Con il quarto posto e la Coppa Italia sarebbe la più grande stagione di sempre?
«Senza dubbi. Io ho avuto la fortuna di far parte di un’Atalanta che giocava in Europa, ma centrare questi obiettivi equivarrebbe al triplete per la Juventus. Sarebbe qualcosa di incredibile, di storico».

Si aspetta di vedere l’Atalanta ancora a questi livelli nei prossimi anni?
«Sì perché questa stagione non è casuale. Ormai da anni vediamo un calcio spettacolare con Gasperini in panchina. Ha fatto sì che tutti i suoi calciatori credessero sempre nei grandi obiettivi e, per questo, lo metto tra i migliori tecnici d’Europa. Quando gioca la sua squadra, si vede sempre qualcosa di diverso dalle altre. Chiaro che la posizione in classifica dipende anche dal rendimento di Milan, Roma e appunto Lazio».

Gasperini con la Champions resta a Bergamo?
«Penso non si faccia sfuggire l’opportunità di giocare la più grande competizione per club con la sua Atalanta. Diventerebbe difficile rinunciarci».


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

TMW RADIO - Sconcerti: "Ranieri-Pioli, sarà un esordio difficile" A Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, il direttore Mario Sconcerti è intervenuto sui temi del momento. Su Bernardeschi "Non ha continuità, a volte si guarda troppo allo specchio. Sembrava lo scorso anno avesse preso la strada giusta, e invece... E' difficile crescere se giochi...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510