Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena dell'8 luglio

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena dell'8 luglioTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 09 luglio 2020 01:00Serie A
di Giacomo Iacobellis
Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.

LA JUVE NON MOLLA JORGINHO E INSEGUE PINAMONTI. INTER, TENTAZIONE MANDZUKIC COME VICE-LUKAKU E RITORNO DI FIAMMA PER ALLAN. IL NEWCASTLE PREPARA L'ASSALTO A KOULIBALY. MILAN: MALDINI SALUTERÀ A FINE STAGIONE, SZOBOSZLAI CONTINUA A FLIRTARE SUI SOCIAL E PER L'ATTACCO PIACE ANCHE SCHICK. ROMA, SUMMIT NELLA CAPITALE CON GLI AGENTI DI SMALLING E PER IL DOPO-FONSECA SPUNTA... DE ROSSI! DE PAUL TRA FIORENTINA E ATLETICO MADRID, JURIC VERSO IL RINNOVO CON L'HELLAS VERONA

Nonostante Frank Lampard non avesse a disposizione Kanté, giocatore che sta utilizzando al centro della sua linea mediana, Jorginho è finito in panchina per la quinta volta consecutiva. Un messaggio difficile da non cogliere, con il regista che a questo punto potrebbe davvero terminare anzitempo la propria esperienza con i Blues. La Juventus segue la vicenda con attenzione, con Paratici che, per accontentare Sarri, sarebbe pronto a trattarlo con la formula del prestito (di lunga durata) e un riscatto diviso in più esercizi, come accaduto per Cuadrado. A riportarlo è Tuttosport.

La Juventus sta pensando alla possibilità di acquistare Andrea Pinamonti, magari lasciandolo un altro anno in prestito al Genoa per completare la maturazione, attraverso la cessione di Perin o di un altro degli elementi controllati dal direttore sportivo Paratici. Raiola ha già parlato con i bianconeri ed è al lavoro per concludere l'operazione anche se il contratto da 2 milioni a stagione che già percepisce il classe '99 è un potenziale ostacolo. Se la Juve non affondasse il colpo, Marotta potrebbe trovare un'intesa con Preziosi per allungare il gentlemen agreement che prevede la possibilità per l'Inter di contro-riscattare il calciatore per 21 milioni di euro. A riportarlo è il Corriere dello Sport.

Per il ruolo di vice Lukaku, l'ultimo nome che sta stuzzicando l'Inter è quello dello svincolato Mario Mandzukic. Il croato ha un ottimo rapporto con Marotta e da pochi giorni è libero di trattare con qualsiasi club dopo l'addio all'Al Duhail. Il ritorno in A è più di un'opzione e i nerazzurri si stanno attivando per provare a portarlo alla corte di Conte dopo le difficoltà incontrate per Dzeko e Giroud. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport.

Torna di moda il nome di Allan per il centrocampo dell'Inter del futuro. I nerazzurri diranno addio a Borja Valero e ad almeno uno tra Gagliardini e Vecino, se non entrambi. A Conte non dispiacerebbe poter tornare ad allenare Nainggolan, ma non è detto che il club faccia passi indietro rispetto alle scelte fatte l'estate scorsa. Se il Ninja non dovesse tornare interista, ecco che il nome del mediano azzurro potrebbe tornare prepotentemente in cima alla lista di Marotta. In alternativa continua a piacere anche Kessié, magari da poter coinvolgere in uno scambio con Vecino. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport.

Secondo quanto riportato dal Corriere del Mezzogiorno, la settimana prossima è atteso a Napoli Fali Ramadani, agente che arriverà in città per fare il punto su Maksimovic, in trattativa per il rinnovo di contratto. Il procuratore però dovrà parlare anche di Koulibaly e delle potenziali offerte che De Laurentiis dovrà prendere in considerazione per l'eventuale cessione. Il senegalese è infatti il primo obiettivo del Newcastle in caso di cessione del club al gruppo PCP Capital Partners, associato al Public Investment Fund of Saudi Arabia (PIF) del principe ereditario Moḥammad bin Salman. Lo scrive il portale specializzato Footmercato, specificando che nelle idee di quella che potrebbe diventare la nuova proprietà dei magpies il centrale senegalese sarebbe il pilastro della difesa.

Paolo Maldini saluterà il Milan al termine di questa stagione. A dare la notizia è MilanNews.it, che fa il punto sul futuro dell'attuale dirigente rossonero dopo l'incontro con l'amministratore delegato Ivan Gazidis: "A Paolo, in un incontro avvenuto prima della partita contro la Lazio, è stato presentato un ruolo particolare, cucito su misura - si legge -. Non solo un semplice ambasciatore ma una figura istituzionale con la possibilità di contribuire al nuovo progetto che entrerà in scena dalla prossima stagione. Maldini dirà di no, perché vuole decidere sul mercato, essere operativo nella scelta dei giocatori, una mansione che non avrà più con l’arrivo di Ralf Rangnick". Nessun annuncio immediato. Solo a fine stagione verrà comunicato il suo addio, ma Maldini ha già comunicato ad alcuni amici e familiari di non voler rimanere con un altro ruolo.

Altro giro, altro like. Dominik Szoboszlai continua ad apprezzare i contenuti social che legano il suo futuro al Milan. Dopo il pollice in su riservato ai post del club rossonero che hanno seguito la vittoria sulla Lazio, il centrocampista del Red Bull Salisburgo ha infatti messo un altro like, in questo caso all'account Instagram di Transfermarkt che ipotizzava un trasferimento a Milanello. Due indizi non fanno una prova, ma il Milan è in pressing per un talento che sarebbe perfetto per Rangnick. E il giovane ungherese sembra gradire.

La salvezza del Werder Brema cambia i piani dei club italiani intorno al nome di Milot Rashica, da tempo obiettivo del Napoli che però piace molto anche a Rangnick e dunque al Milan. Con la retrocessione il suo cartellino sarebbe costato 15 milioni di euro grazie a una clausola sul contratto, che però è salita a 20 a causa della permanenza in Bundes. Per questo gli azzurri hanno mollato un po' la presa, cosa che non hanno fatto i rossoneri su espressa richiesta del futuro allenatore/dirigente, che vede il kosovaro come giocatore perfetto da inserire in un possibile 4-2-3-1, ma anche come esterno nel 4-4-2. A riportarlo è La Gazzetta dello Sport.

Il Milan sta pensando a Patrik Schick per l'attacco della prossima stagione e secondo La Gazzetta dello Sport avrebbe già parlato con la Roma proponendo un'ufficiosa offerta da circa 20 milioni di euro. L'attaccante ceco vede di buon occhio un possibile ritorno in Serie A anche perché la garanzia si chiama Rangnick, dirigente che lo ha aiutato e non poco quando è arrivato al Lipsia. Anche l'ingaggio è all'altezza dei piani rossoneri, anche se ora i giallorossi dovranno decidere cosa fare del proprio attacco: con il potenziale addio di Dzeko infatti, non è detto che alla fine non si decida di puntare proprio su Schick.

Non solo al presente, il Milan guarda anche al futuro e ai giovani talenti. Secondo quanto riporta Sky Sport, i rossoneri avrebbero definito infatti l'arrivo di Lukas Bjorklund, trequartista del Malmoe e nazionale svedese classe 2004.

Giornata di contatti sull'asse Roma-Manchester per cercare di risolvere il rebus legato al futuro di Chris Smalling. Stando a quanto raccolto dalla nostra redazione, oggi nella capitale sono sbarcati gli intermediari della trattativa con il preciso obiettivo di trovare la quadratura per la conferma dell'inglese in giallorosso. Sul piatto una proposta di prestito oneroso a 3 milioni di euro più l'obbligo di acquisto per l'estate 2021 fissato a 15 milioni di euro. Nei prossimi giorno dovrebbe arrivare la risposta dei Red Devils.

Secondo quanto riportato da Tuttosport, nel caso in cui Fonseca non dovesse dare risposte convincenti in questo finale di stagione, il nome nuovo per la panchina giallorossa potrebbe essere quello di Daniele De Rossi. L'ex capitano giallorosso, accostato con forza alla Fiorentina negli ultimi giorni, tornerebbe così a varcare i cancelli di Trigoria dalla porta principale dopo la breve parentesi al Boca Juniors.

Anche se la valutazione di Rodrigo De Paul resta attorno ai 40 milioni, l'Udinese si dovrà rassegnare a cedere il proprio numero 10 al termine di questo campionato. La Gazzetta dello Sport riporta le parole spese nei mesi scorsi fra Rodrigo, i suoi rappresentanti e i vertici friulani, il cui concetto è: datemi il 'via libera' a lasciare Udine, magari con un ribasso consistente. La Fiorentina continua a pensarci e dopo l'affondo tentato l'estate scorsa è pronta a riprovarci, in attesa dell'avallo del successorie di Iachini e magari sfruttando l'ottimo rapporto con il ds Pradè, stretto nel suo periodo friulano. Una volta trovato quest'ultimo, sarà pronto l'assalto al talento argentino con i viola che però dovranno guardarsi le spalle dall'Atletico Madrid, altro club pronto a muoversi per acquistare l'argentino.

Ivan Juric potrebbe firmare a breve il rinnovo di contratto con l'Hellas Verona, mettendo così a tacere le voci inerenti agli interessamenti di Fiorentina e Torino. Il club veneto gli ha proposto un rinnovo biennale per proseguire l'ottimo lavoro di questa stagione e lui è pronto ad accettarlo. A riportarlo è Il Corriere dello Sport.

In caso di retrocessione, la SPAL è pronta a rivoluzionare la rosa con tanti giocatori ormai al passo d'addio. Da Felipe in scadenza, passando da Tomovic, Sala, Di Francesco fino ad arrivare a Petagna destinato al Napoli ormai dallo scorso gennaio. Da valutare invece il destino di Floccari che ancora non ha deciso cosa fare. A riportarlo è il Corriere dello Sport.

Nahuel Molina è pronto a sbarcare in Italia. L'esterno che si è svincolato nelle ultime settimane dal Boca Juniors, sembrava destinato al Besiktas, ma secondo il Corriere dello Sport, i bianconeri sono riusciti ad accelerare nuovamente e ad avere la meglio sui concorrenti. Il suo arrivo è atteso nei prossimi giorni.

ZIDANE PUNTA POGBA E RINUNCIA A VAN DE BEEK. ASSE MANCHESTER CITY-BAYERN MONACO: GUARDIOLA VUOLE ANCHE L'EX JUVE COMAN. DOPPIO COLPO PER IL RB LIPSIA: ECCO HEE-CHAN HWANG E BENJAMIN HENRICHS. UFFICIALE: MALANG SARR NON RINNOVA COL NIZZA

Zinedine Zidane non vuole mollare la presa nei confronti di Paul Pogba. L'operazione è abbastanza complicata, soprattutto per la questione economica: il tecnico dei blancos non vuole però mollare la presa e cercherà in tutti i modi di arrivare al francese, con James Rodriguez come possibile pedina di scambio. A riportarlo è L'Equipe.

Il Real Madrid si tira indietro per Donny van de Beek. I blancos, come riportato dal quotidiano olandese De Telegraaf, non hanno intenzione di portare in Liga il centrocampista olandese. Sul talento dell'Ajax c'è invece il Manchester United e le prossime settimane saranno decisive per iniziare una trattativa tra i due club.

Se il Manchester United vorrà arrivare ad Jadon Sancho dovrà effettuare un'offerta concreta entro il 10 agosto. Secondo quanto riportato da Marca, il Borussia Dortmund, attuale club del giocatore, ha deciso di non accettare offerte oltre la metà di agosto: i gialloneri, vista la cessione importante, vogliono avere tempo per poter trovare il sostituto del calciatore inglese. I red devils, dunque, devono affrettare i tempi.

L'asse di mercato tra Bayern Monaco e Manchester City prosegue. Dopo il trasferimento di Sané, il City potrebbe pensare a Kingsley Coman: il francese ex Juventus piace a Pep Guardiola e potrebbe prendere il posto del tedesco. Il manager dei citizens sta cercando comunque un sostituto per la fascia sinistra, come riportato da SportBild.

Il Barcellona è a caccia di rinforzi per la prossima stagione. Il club blaugrana avrebbe posato gli occhi su due giocatori del Tottenham per rinforzare la rosa a disposizione di Setien. Secondo quanto riporta il London Evening Standard, il club catalano pensa infatti a Tanguy Ndombélé per la mediana e sull’esterno mancino Ryan Sessegnon.

Il Lipsia, tramite il proprio sito ufficiale, ha confermato l'arrivo del sudcoreano Hee-chan Hwang dal Salisburgo. L'attaccante è il diciottesimo giocatore che arriva dalla squadra austriaca. Classe 1996, in stagione ha collezionato 27 presenze, mettendo a segno ben 11 reti.

Nuovo acquisto per il RB Lipsia, che dopo Hee-chan Hwang ha appena ufficializzato anche l'arrivo in prestito dal Monaco di Benjamin Henrichs. Il laterale classe '97 torna così in Bundesliga dopo due anni dal suo addio al Bayer Leverkusen. Il Lipsia si è riservato anche un'opzione d'acquisto nei suoi confronti.

Il Barcellona continua a guardare al futuro e blinda una delle perle del suo settore giovanile. È di oggi la notizia che Sergi Rosanas, laterale classe 2001, ha firmato infatti un nuovo accordo fino al 2023 coi blaugrana. Per lo spagnolo è stata fissata una clausola di risoluzione pari a 50 milioni di euro.

Con un comunicato diramato dal sito ufficiale della società, l’Angers ha annunciato il riscatto di Souleyman Doumbia. L’esterno sinistro era di proprietà del Rennes ed era in prestito nel club bianconero che ha esercitato l’opzione facendo firmare al giocare un contratto fino al prossimo 2023.

Malang Sarr, difensore del Nizza, non ha rinnovato il suo accordo con il club transalpino. Il giocatore classe 1999 è cresciuto nelle giovanili della società ed ha collezionato 102 presenze nel massimo campionato francese. Buone notizie per Milan, Napoli, Inter e Lazio: i tre club sono sulle tracce del calciatore già nel giro della nazionale under 21.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000