Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Le pagelle del Genoa - Pandev vino macedone, l'intuizione Pjaca paga. Gioia Zappacosta

Le pagelle del Genoa - Pandev vino macedone, l'intuizione Pjaca paga. Gioia ZappacostaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 20 settembre 2020 17:12Serie A
di Dimitri Conti

Risultato finale: Genoa-Crotone 4-1

Perin 6 - Riviere arriva prima di lui in scivolata, depositando in rete l'unico gol odierno del Crotone. Qualche responsabilità da condividere con Zapata, anche se sembra averne più quest'ultimo.

Goldaniga 6,5 - Un suo lancio profondo manda Pandev a tu per tu con Cordaz: la freddezza del macedone gli regala la possibilità di incamerare un assist. Sicuro nel gioco difensivo, specie sui palloni alti.

Zapata 6 - Ingaggia numerosi duelli corpo a corpo contro un avversario statuario quale Simy, che però non lo intimidisce. Una sola macchia nel suo incontro, quando si fa anticipare da Riviere che deposita il momentaneo 2-1. Saprà però farsi perdonare.

Biraschi 6,5 - Ha giocato una vita tra centro-destra e destra, mentre quest'oggi Maran lo dirotta sul centro-sinistra. Riesce ad essere presente sia in fase di costruzione che quando serve difendere: più che sufficiente.

Ghiglione 7 - Arriva spesso e volentieri come un treno su quella corsia, partendo sin dall'azione del primo gol che lo vede assist-man al bacio. Anche nell'ultimo è protagonista, con vigoroso recupero palla e servizio vincente per Pjaca. Due assist non si fanno tutti i giorni.

Lerager 6 - Avendo come partner del centrocampo due sofisti delle qualità di Badelj e Zajc, è chiaro che il grosso del lavoro sporco tocchi a lui. Lo fa senza fiatare, sobbarcandosi spesso anche la prima pressione sui difensori calabresi.
(dall'86' Melegoni s.v.)

Badelj 6,5 - Si prende subito la maglia da titolare in mezzo al campo, e soddisfa Maran rispetto alla scelta presa. Sempre lucido, il fosforo che garantisce alla manovra genoana è notevole. A venti dalla fine deve uscire dopo aver sentito un po' tirare a seguito di una scivolata, ma bel debutto.
(dal 69' Radovanovic 6 - Si mette in cabina di regia ma più per difendere il vantaggio acquisito piuttosto che non per dettare trame ricercate. Svolge il lavoro richiestogli).

Zappacosta 7 - Neanche il tempo di ambientarsi nella nuova realtà, che Maran lo piazza subito nell'undici iniziale. E pure sul lato del piede debole, a sinistra: lui non se ne accorge neanche, visto che spinge e si propone sin dal primo pallone, trovando anche la gioia del gol.
(dal 76' Czyborra s.v.)

Zajc 6 - Lo sloveno torna a calcare i campi di Serie A, mostrando le doti e i difetti che lo hanno caratterizzato già nell'esperienza empolese: dinamico e vivace, gli manca un po' di freddezza in fase di conclusione. Ha tempo per inserirsi e migliorarsi, però.
(dal 76' Behrami s.v.)

Pandev 7 - Vino macedone: più invecchia, più diventa unico. Avvia l'azione del vantaggio e firma poi il 2-0 grazie ad un tocco sotto da fuoriclasse vero. Sempre centrale nelle trame offensive dei suoi, finché sta in campo.
(dal 69' Pjaca 7 - Entra per dare nuova linfa alle manovre offensive genoane, e l'intuizione di Maran paga. Mette tutta la voglia di questo mondo, involandosi verso la porta per il 4-1. Poco dopo fa pure da assist-man, ma Destro non finalizza).

Destro 7 - Maran gli rinnova la fiducia evidenziata da tutti nell'avvicinamento alla partita, e si vede ricompensato sin da subito. È lui ad aprire la contesa con un tap-in da realizzatore navigato, e per poco non segna ancora, stavolta con un destro a giro da fuori area. Cala un po' sul lungo, ma lancia ottimi segnali.

Allenatore: Rolando Maran 7 - Buona la prima. Anzi, buonissima: il suo Genoa sembra quadrato, centrato e soprattutto ha il merito di essere riuscito ad inserire subito al meglio i nuovi acquisti. Lancia la strana coppia offensiva Destro-Pandev, e nell'arco di dieci minuti l'hanno già ripagato con una rete per uno. La sua squadra, dopo una prima frazione di grande qualità, si mette in testa di gestire la ripresa e ci riesce anche, trovando il poker finale per la gioia di Pjaca. I primi segnali sembrerebbero interessanti ma, la Genova rossoblu lo sa bene, la stagione è lunga.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000