Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Spezia, Italiano: "Tenuto botta per un'ora. Il percorso è duro, ma si sa: la Serie A è questa"

Spezia, Italiano: "Tenuto botta per un'ora. Il percorso è duro, ma si sa: la Serie A è questa"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 27 settembre 2020 15:11Serie A
di Dimitri Conti

Vincenzo Italiano, allenatore dello Spezia, commenta così a DAZN il ko interno delle Aquile contro il Sassuolo, nell'esordio assoluto dei liguri in Serie A: "Le difficoltà c'erano e le abbiamo viste, anche se per un'ora abbiamo tenuto botta. Dobbiamo migliorare anche sul lato fisico, perché nel finale i ragazzi erano un po' in calo. Qualcosa di buono però si è visto. Quindici giorni sono pochi, abbiamo tanti nuovi, tutti con qualità ed entusiasmo ma risultati e prestazioni le otteniamo col lavoro. In questo momento ne abbiamo poco alle spalle. Sappiamo che il percorso è duro e difficile ma non dobbiamo abbatterci, perché siamo convinti delle nostre qualità".

La vostra partita è iniziata dopo l'1-1?
"Può essere che qualche emozione venga fuori nell'approccio della gara. Ci sta, avevamo tanti debuttanti. Quando subisci gol ti togli di dosso ansie e paure... Dispiace per il secondo tempo in cui abbiamo preso qualche gol evitabile, ma stiamo provando a costruire una base importante: cercheremo di migliorare, ma credo che chi è arrivato può darci una grossa mano quando crescerà".

Quanto aiuterà giocare al Picco?
"Fare tre ore di strada per arrivare qui significa che è come giocare fuori casa. Lì abbiamo costruito tantissimo, ci sentiamo quasi protetti. Però per tante partite saremo qui, e dovremo adeguarci".

Qual è la differenza tra Serie A e B?
"Lo dicevo anche da calciatore: in B ci sono tre giocatori fortissimi e otto gregari, in Serie A è l'esatto contrario. La Serie A è questa, serve concentrazione, ed oggi ce ne siamo accorti".

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: I 60 anni di Maradona. Le testimonianze di chi lo conosce bene
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000