Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

TOP 100 TMW - Calhanoglu cambia marcia. Lautaro, boom e il calo. Posizioni dalla 75^ alla 71^

TOP 100 TMW - Calhanoglu cambia marcia. Lautaro, boom e il calo. Posizioni dalla 75^ alla 71^TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 04 agosto 2020 12:15Serie A
di Gaetano Mocciaro

Diamo i numeri. A campionato concluso, è tempo di bilanci, anche su TMW. E per il quarto anno vi proponiamo la classifica relativa il rendimento dei giocatori del massimo campionato, attraverso le medie voto di Tuttomercatoweb. Chi raccoglie l'eredità di Cristiano Ronaldo, vincitore dell'edizione 2018-19? Di seguito le posizioni dalla 75 alla 71:

75 - MARASH KUMBULLA
Hellas Verona, media voto: 6.17

Esordisce in Serie A senza alcuna remora e fino a febbraio è impressionante. Elegante, preciso. Ha talento e personalità. Le voci di mercato forse lo distraggono e la giovane età (classe 2000) e il finale di stagione non è allo stesso livello, sebbene non faccia mai passaggi a vuoto. Ha tutto per diventare uno dei migliori difensori del campionato.

74 - CHRIS SMALLING
Roma, media voto: 6.17

Accolto con scetticismo, sia perché ritenuto uno "scarto" del Manchester United, sia perché storicamente i calciatori inglesi trovano difficoltà in Italia. Invece Smalling ha messo a disposizione di Fonseca la sua esperienza e la sua leadership, forza fisica e senso della posizione. E anche qualche gol.

73 - RODRIGO PALACIO
Bologna, media voto: 6.17

Nonostante le 38 primavere, l'argentino è stato giocatore fondamentale per Mihajlovic. 35 presenze, con sette reti segnate, miglior score nella sua esperienza bolognese. Decisivo soprattutto nella parte iniziale della stagione, si è guadagnato il rinnovo.

72 - HAKAN CALHANOGLU
Milan, media voto: 6.17

Per buona parte del torneo è stato persino fra i peggiori, con una sequenza di gare fra l'anonimo e l'impresentabile. Dopo il 5-0 con l'Atalanta, punto più basso della squadra, inizia una lenta risalita. E alla ripresa del campionato è un altro giocatore, capace di segnare 6 reti e servire 8 assist. Dottor Jekyll e Mr. Hyde.

71 - LAUTARO MARTINEZ
Inter, media voto: 6.17

Delizia per buona parte della stagione, trova l'alchimia perfetta con Lukaku ed è uno dei trascinatori dell'Inter nella corsa al titolo. Le voci da Barcellona ne condizionano il rendimento e il ritorno di Sanchez e le brillanti prestazioni del cileno portano addirittura a mandare il Toro in panchina. Chiude la sua seconda stagione in Serie A con 14 reti in 35 partite.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000