Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Torreira: "Me la passavo meglio in Italia, Inghilterra mondo diverso"

Torreira: "Me la passavo meglio in Italia, Inghilterra mondo diverso"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
mercoledì 12 giugno 2019 13:09Serie A
di Marco Frattino

E' all'Arsenal da un anno, ma Lucas Torreira ha nostalgia dell'Italia. Il centrocampista prepara la Copa America con l'Uruguay e ieri è stato accostato al Milan. Attraverso Ovacion, l'ex Sampdoria ha detto: "Sono passato dal campionato italiano a uno stile totalmente diverso di calcio e di vita. Conosciamo tutti l'Inghilterra e la Premier, ho fatto un salto molto importante a livello calcistico perché nell'Arsenal giocavamo quattro competizioni mentre nella Sampdoria ero abituato a giocarne solo due: la Serie A e la Coppa Italia. Ho dovuto abituarmi a giocare ogni tre giorni, questo è molto difficile. Sfortunatamente non siamo stati in grado di qualificarci direttamente in Champions League e abbiamo fallito la finale di Europa League. Perdere quella finale è stato molto difficile, non solo per noi, ma anche per il club. Tutto sommato per me il bilancio è stato positivo e sono soddisfatto, soddisfatto di quello che ho fatto questa stagione", le parole tradotte da sampdorianews.net.

Preferenza Italia. Torreira ha poi proseguito. "Inghilterra? Non so se ci sono molte cose che mi piacciono. Penso che me la passavo meglio in Italia. L'Inghilterra è un mondo completamente diverso, un paese molto grande. Mi è costato molto imparare la lingua per essere in grado di relazionarmi con i colleghi e le persone. Diventa molto difficile se non puoi avere dialoghi. E poi, c'è il tempo. Esci al mattino ed è nuvoloso, arrivi a casa nel pomeriggio ed è nuvoloso. Il sole è un pò strano da queste parti, non siamo di qui e siamo abituati ad avere sempre, o quasi sempre, il sole. Col passare degli anni mi adatterò", ha aggiunto.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000