Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Benevento, Bucchi: "Pensiamo già a sabato, sarà un'altra battaglia"

Benevento, Bucchi: "Pensiamo già a sabato, sarà un'altra battaglia"
© foto di Nicola Ianuale/TUTTOmercatoWEB.com
martedì 21 maggio 2019 23:55Serie B
di Luca Esposito

Successo importantissimo per il Benevento a Cittadella che gli permette di avvicinarsi in maniera concreta alla finale play off, ma il tecnico Bucchi mantiene alta la concentrazione: "Questa partita la chiudo qua - ha esordito il tecnico ai microfoni di Ottochannel.it. Penso già alla gara di sabato come ho invitato a fare ai miei calciatori. E' stata una partita difficile, non ci siamo disuniti dopo lo svantaggio. Tra il primo e il secondo tempo abbiamo detto ai ragazzi di non farci condizionare dagli episodi, così come è avvenuto. Nella ripresa abbiamo creato molto senza riuscire a capitalizzare: la loro espulsione ci ha permesso di prendere campo, ma si sono intasati gli spazi. Serviva pazienza e calma per trovare un varco giusto. Alla fine siamo riusciti ad approfittare di un loro errore per incanalare la serata sulla strada giusta. La squadra è stata matura e deve continuare a esserlo, se vogliamo arrivare fino in fondo dobbiamo dimostrare di essere i migliori. Sabato ci sarà un'altra battaglia, partiremo per vincerla senza fare calcoli".

Maturità' - "Non è facile lasciare fuori calciatori importanti, soprattutto se la rosa è composta da tanti elementi forti. I singoli sono maturati molti, riuscendo a diventare più forti come calciatori e come uomini, sapendo accettare e convivere con scelte difficili. Questa qualità è stata una risorsa importante e ora più che mai deve continuare a esserlo".

Sull'arbitro - "Ha interpretato bene la partita. Quando c'è una coerenza nell'andamento lo si accetta. Contro il Palermo mi ero lamentato di una incoerenza nel giudizio, però stasera credo che sia stato uniforme e coerente nella condizione".

Sull'espulsione di Armenteros - "E' stato fortunato che non c'era negli spogliatoi. Sono molto arrabbiato con lui perché spesso errori del genere possono compromettere tutto".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000