HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Come finirà il derby di Milano?
  Vincerà l'Inter
  Finirà in pari
  Vincerà il Milan

La Giovane Italia
Serie B

Salernitana, Ventura: "Non punto alla A. Voglio prima ricostruire"

10.09.2019 11:57 di Luca Esposito  Twitter:    articolo letto 3437 volte
© foto di Andrea Rosito

"Ho grande rispetto per il Benevento, è una squadra che può competere per il vertice, allestita per la serie A e soprattutto che partiva già da una base molto forte". Così Gian Piero Ventura, intervenendo telefonicamente durante la trasmissione Ottogol in onda sul canale 696 Ottochannel, presenta il derby di lunedì sera contro la formazione sannita. "Se l’anno scorso è sfuggita la promozione, quest’anno ci riproverà", le parole dell’ex ct della Nazionale azzurra che si è poi soffermato sulla sua squadra. "Non punto alla serie A. Sono venuto qui per due cose: per ricostruire e per riportare gente allo stadio. È ovvio che se la gente torna allo stadio vuol dire che c’è continuità di rendimento ma soprattutto di risultati. Però visto l’anno scorso non possiamo ipotizzare di competere per la serie A". Contro il Benevento potrebbe arrivare la prima convocazione in granata per Alessio Cerci. "Gli faccio i complimenti ma viene da due anni e mezzo in cui è stato fermo e quindi deve recuperare. Ci sta mettendo grandissimo impegno e ha già dimezzato i tempi, quindi speriamo che il prima possibile possa tornare a dare una mano ed essere utile". Da valutare anche le condizioni di Sofian Kiyine, infortunatosi a Cosenza e a rischio per il derby. "Ha tante qualità su cui non si discute e soprattutto è serio, è un giocatore che vuole imparare e crescere - ha concluso Ventura -. Può tornare in serie A, eventualmente fare bene anche alla Lazio".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Inter, dubbi in serie per Conte: di uomini e di formazione. Le ultime Non si parla di pretattica, ma di dubbi veri e propri quando si fa riferimento alla formazione che l’Inter potrebbe decidere di schierare nel derby di domani sera contro il Milan. Incertezze che non riguardano solamente gli interpreti da schierare nell’undici titolare, ma che si allargano...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510