Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / ternana / In Primo Piano
I nodi della Ternana: doveva ripartire è ancora ferma
martedì 11 giugno 2024, 13:00In Primo Piano
di Ternananews Redazione
per Ternananews.it

I nodi della Ternana: doveva ripartire è ancora ferma

Doveva essere la settimana degli annunci, ma per il momento nessuna traccia di comunicazioni ufficiali. La strada sembra tracciata, dopo la riunione romana di giovedì sera. Ma dopo una settimana, quasi, ancora nessuna dichiarazione ufficiale dei protagonisti o dei diretti interessati.

Anzi con il passare dei giorni alcuni fatti hanno portato ancora più incertezze. Da una parte il pressing - molto insistente - del Catanzaro su Giuseppe D’Aniello, il direttore operativo rossoverde, che a questo punto potrebbe lasciare la Ternana. Dall’altra le voci su ingressi in società (Come soci? Come nuovi proprietari?) che non vengono confermate ma neanche smentite. In mezzo la situazione che riguarda la squadra dove le situazioni che dovrebbero essere definite (vedi l’allenatore) non stanno prendendo forma.

Quindi quello che poteva essere un grande passo in avanti nell’organizzazione delle società e della squadra è come se non fosse stato fatto.

I punti interrogativi intorno a questa Ternana rimangono. 

Il ritiro a Cascia, che è stato cancellato, sarà rimpiazzato con una versione light in zona (probabilmente Sangemini) ma anche in questo caso bisognerà prendere impegni.

Nei prossimi giorni sarà anche ufficiale la composizione dei gironi: l’Ancona dovrebbe essere ufficialmente estromessa e quindi l’integrazione dei gironi sarà completata con l’Under23 del Milan. La Ternana dovrebbe essere nel girone B, salvo sorprese. Ma anche questa è una cosa su cui la società dovrebbe essere vigile.

L’estate passata aveva regalato alla Ternana un inizio di stagione terribile su cui poi si è costruito con grande difficoltà tutto il percorso culminato con la retrocessione. 

L’esperienza dovrebbe portare a non ripetere gli errori, fin quando si può. Ma al momento alla Ternana sembrano esserci più interrogativi che punti esclamativi