HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Icardi non è più il capitano: condividete la scelta dell'Inter?
  Si
  No

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Abbiati

“Higuain, le aspettative erano altre. Milan, Piatek grande acquisto: goleador freddo. Gattuso la forza della squadra. Montolivo? Ha faticato anche con altri allenatori. Io dirigente solo in rossonero”
24.01.2019 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 10115 volte
© foto di Federico Gaetano

Gonzalo Higuain saluta il Milan. Lo aspetta il Chelsea. E i rossoneri si cautelano con Piatek, che arriva dal Genoa con un bagaglio carico di ambizioni e aspettative. “Le aspettative attorno a Higuain erano altre, il Milan aveva fatto un grosso sforzo”, dice a TuttoMercatoWeb l’ex portiere e dirigente rossonero, Christian Abbiati.

Al posto del Pipita c’è Piatek.
“Sicuramente il Milan è corso ai ripari facendo un grande acquisto”.

Però la maglia del Milan pesa...
“Assolutamente si. Ma Piatek mi sembra un ragazzo freddo di carattere. Ho seguito qualche partita, ci mette l’anima. È un ottimo calciatore”.

Di cosa ha bisogno ancora il Milan?
“Soprattutto di recuperare gli infortunati. Sono contento del recupero di Conti. La forza principale di questo Milan credo sia il proprio allenatore, a cui la squadra da tutto. Grossi meriti vanno a Gattuso, la società conosce il valore del suo allenatore”.

Il valore di Gattuso allenatore lo ha scoperto anche lei, l’anno scorso, da dirigente rossonero.
“Non lo conoscevo come allenatore. Lo andavo a vedere a Pisa. L’ho vissuto per la seconda parte del campionato, è sorprendente come coinvolge il gruppo. E dice sempre le cose come stanno”.

Montolivo fuori dai piani di Gattuso. Se l’aspettava?
“Non me l’aspettavo del tutto. Ma anche in passato ha fatto fatica con altri allenatori”.

La sua esperienza da dirigente è durata solo una stagione. Come è stata?
“Bella, importante. Sapendo che ci sarebbe stato il passaggio di proprietà ho preferito aspettare senza rinnovare: mi sembrava più corretto fare così. Non volevo essere un peso”.

Pronto a ripetersi, magari da altre parti?
“No. Il dirigente lo farei solo per il Milan, che per me ha rappresentato tantissimo. Non mi vedo in un’altra società. O il Milan, o niente”.

Portieri del presente e del futuro: Donnarumma e poi?
“Donnarumma sta facendo bene. Ma anche altri portieri, vedi Audero che aveva reso benissimo anche l’anno scorso con Inzaghi. E mi piace molto anche Berisha, il portiere dell’Atalanta”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Mandorlini 14.02 - “Dispiace per Icardi, ma è una presa di posizione della società che va accettata”. Così a TuttoMercatoWeb Andrea Mandorlini sul caso Mauro Icardi all’Inter. Per l’Inter è un momento complicato. “Da fuori è difficile giudicare, ma è evidente che qualcosa non vada. Dispiace. Ma...

A tu per tu

...con Guarascio 13.02 - “Sono soddisfatto per come abbiamo lavorato sul mercato. In campionato l’inizio è stato un po’ in salita ma ci siamo ripresi”. Così a TuttoMercatoWeb il presidente del Cosenza, Eugenio Guarascio. Pronti per la Cremonese? “Le partite sono tutte difficili. Cercheremo di fare del...

A tu per tu

...con Imborgia 12.02 - “Piatek e Paquetà hanno rinforzato il Milan. Sono due innesti che hanno fatto fare il salto di qualità alla squadra. A fare crescere il valore del gruppo sono sempre le individualità”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Antonio Imborgia. Gennaio non ha regalato grandi...

A tu per tu

...con Angeloni 11.02 - “A parlare è sempre il campo, ma abbiamo ottimizzato la nostra rosa: qualcuno ci ha chiesto di andare via come ad esempio Falzerano che era a scadenza e siamo riusciti a venderlo, Litteri ha scelto il Cosenza e così abbiamo puntato su Bocalon e poi abbiamo ceduto Zennaro in vista...

A tu per tu

...con Caravello 10.02 - “Quello di gennaio è stato un mercato che ha visto in particolare tre colpi: Piatek, Muriel e Gabbiadini”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente Danilo Caravello. A chi assegna l’oscar del mercato? “Alla Fiorentina. Ha fatto interventi mirati. Bravo Corvino”. Chi poteva fare di più? “Il...

A tu per tu

...con Lamouchi 09.02 - L’Inter per svoltare, il Parma per continuare a stupire. In scena questa sera la sfida tra le due squadre dell’ex centrocampista Sabri Lamouchi, oggi allenatore. “Dell’Italia ho un grande ricordo. Quando sono arrivato è scattato qualcosa: intensità, sacrificio, qualità del lavoro....

A tu per tu

...con Minieri 08.02 - “Gennaio è stato un mercato con pochi movimenti. I più significativi sono stati Muriel alla Fiorentina, Piatek al Milan e il ritorno di Gabbiadini alla Sampdoria”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente Michelangelo Minieri fotografa la sessione di calciomercato passata agli archivi. Kouame...

A tu per tu

...con D’Amico 07.02 - Sebastian Giovinco vola in Arabia Saudita. La nuova sfida della Formica Atomica si chiama Al Hilal. “C’era una serie di interessi da tutte le parti del mondo. Andava in scadenza a dicembre 2019... erano arrivate diverse richieste da Cina, MLS, Messico. Già a novembre però avevamo...

A tu per tu

...con Legrottaglie 06.02 - “L’Inter è in difficoltà, tutti pensavano che lottasse per il secondo posto. Non sta rispettando le aspettative, non si sta creando l’entusiasmo che sembrava ci fosse e questo non è bello”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex difensore di - tra le altre - Juventus e Milan, Nicola Legrottaglie. Protagonista...

A tu per tu

...con Cecere 05.02 - “È stato un mercato dove il Milan si è rinforzato con l’acquisto di Piatek e la Fiorentina con Muriel. Per il resto il mercato è stato abbastanza bloccato”. Così a TuttoMercatoWeb Crescenzo Cecere, agente - tra gli altri - di Bruno Alves, fresco di rinnovo con il Parma. Bruno...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510