HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Bentancur

“Nandez, il Cagliari e quell’offerta da 20 milioni... Lores Varela può tornare in Europa. Hernandez via dal Cska Mosca. Samp, Ferrero uno stratega: non lascerà il calcio. Sarri, sei da solo”
28.03.2019 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 16159 volte

“Nandez? Il Cagliari a gennaio ha fatto un paio di offerte scritte. L’ultima di 20 milioni per il cartellino lasciando il 30% al Boca per la futura vendita”. A TuttoMercatoWeb parole firmate Pablo Bentancur, agente del centrocampista del Boca Juniors e uomo mercato, Nahitan Nandez.

Era un’operazione legata alla cessione di Barella?
“No. Non c’entrava nulla Barella. Nandez era un regalo che avrebbe voluto fare il Presidente Giulini, ma il Boca non lo ha fatto partire”.

In estate, comunque, Nandez lascerà il Boca. Giusto?
“Sto parlando con tante squadre. Nahitan ha ulteriore esperienza alle spalle. Vuole lasciare il Boca, è arrivato il momento di giocare in Italia o in Inghilterra. Un giocatore così, con questa forza e questo temperamento, farebbe comodo a tanti. Al Bernabeu contro il River ha dimostrato cuore, voglia, temperamento. Tutte caratteristiche che un allenatore vorrebbe trovare in un suo calciatore”.

Si può riaprire la trattativa con il Cagliari?
“A gennaio c’è stato un contratto tra Diego Lopez e Nahitan. Diego ha fatto capire a Nahitan che il Cagliari sarebbe stata la soluzione ideale. Oggi però ci sono anche altre squadre. Sicuramente andrà via dal Boca”.

Ardaiz e il Frosinone: non è andata bene. Che è successo?
“Al Frosinone c’erano troppi dirigenti, troppa confusione. Lo hanno fatto allenare fortemente mentre stava recuperando da un infortunio. Qualcuno che era a Frosinone e oggi non c’è più non è professionista al cento percento. Ardaiz pero si riprenderà. Non voglio trovare un colpevole, ma per quello che è successo a Frosinone il ragazzo ha perso la possibilità di andare al Campionato Sudamericano. Per fortuna oggi il Frosinone a posto a livello societario si è messo a posto”.

Lores Varela dopo l’ottimo campionato al Penarol tornerà in Europa?
“Ha fatto un grande campionato. Al Penarol si vede la mano di Diego Lopez, ha fatto un capolavoro. Sia per Diego che per Lores Varela prevedo un futuro in Europa. Nacho piace a diverse squadre, tra cui il CSKA Sofia. E anche in Messico”.

E Ramirez?
“Gaston ha avuto un infortunio, ma ha continuato a giocare per dare una mano alla squadra e al mister. Si è fermato, ma è pronto a ripartire. È un giocatore con grandi qualità. Non so se la Samp lo metterà sul mercato, vedremo. Sicuramente Gaston sta bene”.

Ferrero e la Samp potrebbero separarsi. La società sembra ambita da York Capital...
“Ferrero sembra un matto, ma di matto non ha nulla. È un abile stratega, bravo a porre l’attenzione su di se quando le cose vanno male. Non mette bocca sull’aspetto sportivo, lascia lavorare il mister. E i risultati della Samp si vedono. Quando vai bene sportivamente e guadagni, significa che hai fatto grandi cose. Se dovesse vendere la Sampdoria Ferrero rimarrebbe comunque nel calcio, insieme a Romei. La Samp da un punto di vista aziendale e sportivo merita complimenti”.

Abel Hernandez lascerà il Cska Mosca?
“Si. Penso che andremo via. Abbiamo richieste dall’Inghilterra e dall’Italia. E sul contratto c’è una clausola rescissoria”.

All’Arsenal sorride Torreira. Sta facendo bene.
“È un piccolo grande campione. Adattarsi al calcio inglese non è facile. Ha numeri importanti, addirittura migliori di Kanté che conosce bene la Premier League. E migliorerà ancora”.

Sorpreso che Sarri non stia facendo benissimo al Chelsea?
“È un professore. Un maestro per andare avanti deve essere ascoltato. Ma in Inghilterra è diverso. Poi è da solo, senza i suoi uomini di sempre”.

Guillermo Varela?
“Il Copenaghen ha fatto uno sforzo importante. Guillermo si adatterà. Ma il mio obiettivo è portarlo in Italia”.

Talenti pronti a sbarcare in Europa: Brian Rodriguez del Penarol.
“Lo tengono d’occhio in Spagna e anche l’Udinese. Una scoperta di Lopez. Diego, come detto, ha fatto un grande lavoro”.

Il calcio uruguaiano è in crescita continua.
“L’Uruguay esporta tanti calciatori. Il giocatore uruguaiano mantiene la vecchia tradizione, il calciatore è un gladiatore e non un artista. In Italia questa qualità si è persa un po’, ma è rimasta negli uruguaiani che paradossalmente hanno imparato proprio dalla Serie A. Guardate il Getafe, ha cinque calciatori uruguaiani e sta facendo un grande campionato. Io ho vissuto personalmente questa situazione quando avevo il Lugano. Il calciatore uruguaiano ha e dà qualcosa in più”.

Sulla cresta dell’onda c’è Stellar Group.
“Società come il Manchester City tengono d’occhio l’Uruguay. Come il Barcellona, che ha preso Araujo. Ci sono tanti giovani molto forti, faranno meglio rispetto a quelli che sono oggi in Nazionale. L’Uruguay ha calciatori come Vecino, Bentancur, Nandez, Valverde. Il più esperto è Vecino, ha ventisette anni. È un movimento che sta crescendo. Stellar Group opera nel Deportivo Maldonado, ma ci sono altri club come il Defensor che sfornano tanti talenti. La gente che c’è oggi forse non è corretta come quella di una volta”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Liverani 20.10 - “Non possiamo sapere quale sarà l’idea del Milan con il nuovo allenatore, probabilmente cambierà lo spirito e i rossoneri avranno voglia di partire forte. Dovremo essere bravi”. Così a TuttoMercatoWeb l’allenatore del Lecce, Fabio Liverani, in vista della partita di stasera dei giallorossi...

A tu per tu

...con Petkovic 19.10 - “Quest’anno la Serie A è più entusiasmante, occhio all’Inter: si è inserita nella corsa con Juve e Napoli, può fare bene”. A TuttoMercatoWeb parole firmate Vladimir Petkovic, commissario tecnico della Nazionale Svizzera. Juve sempre favorita? “Vincere aiuta a vincere. La Juve...

A tu per tu

...con Lazaar 18.10 - “Nella vita bisogna fare delle scelte, quelle giuste”. Idee chiare, tanta voglia di far bene e tornare alla ribalta. Achraf Lazaar sa quello che vuole e ha scelto Cosenza per rimettersi in discussione. L’esterno marocchino si racconta a TuttoMercatoWeb. Lazaar, dal campionato inglese...

A tu per tu

...con Acquafresca 17.10 - “Ho avuto una possibilità importante in Arabia Saudita poi per via delle tempistiche e della complessità dei visti non se n’è fatto più nulla, ho preferito rimanere in Italia”. A TuttoMercatoWeb parla Robert Acquafresca. L’ex attaccante del Cagliari, fresco di addio al Sion, scalpita...

A tu per tu

...con Accardi 16.10 - “Cristiano Ronaldo e i 700 gol? Un bel traguardo, ma i numeri dicono che in Italia non rende come ha reso in Inghilterra e in Spagna”. Così a TuttoMercatoWeb l’operatore di mercato Beppe Accardi. Cristiano Ronaldo segna. Ma lei non cambia idea... “No. Mica ha fatto più di trentasei...

A tu per tu

...con Joao Santos 15.10 - “Da quella partita contro la Svezia che non ha permesso all’Italia di andare al Mondiale ad oggi, Jorginho si è calato nella realtà della Nazionale e con Mancini c’è un grande feeling”. Così a TuttoMercatoWeb l’agente del centrocampista del Chelsea e della Nazionale Italiana Jorginho,...

A tu per tu

...con Marchetti 14.10 - “Dovevamo assorbire il trauma dell’anno scorso. Quella finale contro il Verona ci ha fatto soffrire, non era facile smaltire l’essere arrivati a venti minuti dalla Serie A. In più giocare due partite con il mercato aperto non è stato positivo. Ma ora il Cittadella ha ritrovato i suoi...

A tu per tu

...con Giaretta 13.10 - “L’allenatore ha dato le dimissioni, noi non lo avremmo cambiato. Andiamo avanti con il suo assistente, in futuro potrà essere un buonissimo allenatore. È la soluzione ideale”. Così a TuttoMercatoWeb il ds del Cska Sofia, Cristiano Giaretta. Aveva contattato Cosmi? “No. Mai chiamato...

A tu per tu

...con Dellas 12.10 - “L’allenatore ha deciso di stravolgere la squadra, non si sa come si presenterà. Non ci sono più speranze di andare avanti nella competizione e quindi il Ct vorrà provare delle novità”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex difensore della Roma, Traïanos Dellas sulla nazionale greca, che questa...

A tu per tu

...con Stellone 11.10 - “I cambi in panchina? Ormai siamo abituati, in Italia dopo sei partite se non arrivano i risultati vieni messo sulla graticola. Non è giusto, ma è così. Bisognerebbe dare tempo, soprattutto quando c’è un allenatore nuovo”. Così a TuttoMercatoWeb Roberto Stellone. Il Milan ha esonerato...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510