Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

...con Stefano Colantuono

...con Stefano ColantuonoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
sabato 07 marzo 2020 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo
“Agnelli? L’Atalanta merita di stare dov’è. Bravo Pippo Inzaghi, magari sarà anche l’anno di Simone: Lazio, credici. Empoli, con Marino la svolta. Il flop Cremonese...”

“Le parole di Agnelli? Non voglio entrare in polemica, ma sicuramente l’Atalanta merita di stare dov’è”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex allenatore della Dea, Stefano Colantuono.

Un’Atalanta che è cresciuta negli anni.
“È cresciuta sotto tutti i punti di vista. Ora ha più consapevolezza, è una big del campionato. Si è consolidata”.

E la Lazio resisterà?
“Durerà. Ne parlavo già qualche mese fa e tutti ci domandavamo se potesse resistere. Siamo arrivati a marzo e la Lazio è ancora lì a giocarsela. La Juve ha l’obbligo di vincere, l’Inter ha iniziato un percorso vincente con Conte e sta lottando in maniera decisa”.

Serie B: l’Empoli sta risalendo.
“Conosco Pasquale (Marino, ndr), è un allenatore attento e intelligente. Sa fare calcio, la squadra è attrezzata. Mi aspettavo che potesse dare una scossa alla squadra. Senza nulla togliere a Muzzi perché i paragoni non sono mai belli”.

Delude la Cremonese...
“Le annate cariche di aspettative ti portano a volte a queste situazioni. Oggi la Cremonese deve pensare alla salvezza ed evitare le posizioni a rischio. Non è detto che pur avendo una solidità societaria importante come quella della Cremonese e costruendo squadre con calciatori di nome si riesca a raggiungere l’obiettivo. È il bello del calcio. Magari squadre meno attrezzate si trovano li a lottare per vincere”.

Benevento che viaggia ormai spedito.
“Tolto il Benevento la classifica è molto corta. Sono contento per il campionato della Salernitana, merita di stare più su”.

Grande merito a Inzaghi.
“Sono contento per lui, lo merita. È ad un passo dalla Serie A, il 2020 è l’anno dei fratelli Inzaghi. Chissà che anche Simone...”

La sorpresa: il Pordenone.
“È capitato anche ad altre squadre di fare il doppio salto. Con le idee giuste, volontà e organizzazione si può fare il doppio salto pur non avendo i favori del pronostico. Società forte e allenatore giusto possono fare la differenza”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000