HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Politano verso il Napoli, è l'acquisto giusto?
  Sì, dà un'alternativa all'irriconoscibile Callejon dell'ultimo periodo
  No, al Napoli sarebbe servito un giocatore diverso
  No, il campionato azzurro è compromesso, a prescindere dagli arrivi

La Giovane Italia
A tu per tu

...con Stellone

“Inter, per lo Scudetto ci sei.Lazio,bravo Inzaghi.Torino,contro l’Hellas pensavi fosse finita... Milan,serve tempo.Napoli,ti rialzi. Frosinone antagonista del Benevento. Voglio tornare in panchina”
18.12.2019 00:00 di Alessio Alaimo  Twitter:    articolo letto 6794 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

“L’Inter? L’aria è comunque positiva. In Champions c’è stata un po’ di sfortuna, mentre in campionato grazie all’ottimo lavoro di Conte la squadra sta tenendo il passo della Juve”. Così a TuttoMercatoWeb Roberto Stellone.

La Juve fin qui avrebbe potuto fare di più?
“La differenza tra quest’anno e lo scorso anno è che prima non c’era l’Inter a dare fastidio. Entrambe lotteranno fino alla fine per lo Scudetto. Chi ne avrà di più di testa e gambe arriverà più lontano”.

Sorride anche la Lazio.
“Sta facendo un campionato strepitoso. Bravo Simone (Inzaghi, ndr) a resettare tutto dopo l’Europa League. Sta facendo benissimo. Per la Lazio arrivare terza sarebbe come vincere il campionato”.

Che batosta per il Torino. Quel 3-3 contro l’Hellas Verona pesa.
“Cose che possono capitare. Quasi tutti hanno subito o fatto una rimonta del genere. Sul 3-0 pensi che sia finita, bravo più che altro il Verona a non mollare. Il campionato del Torino sta rispettando le aspettative iniziali. Ogni annata c’è la sorpresa, chi mantiene le aspettative e chi magari delude. Oggi sopra le aspettative ci sono Lazio, Inter, Atalanta e Parma”.

La delusione invece è il Milan.
“Il Milan ha cambiato molto, ci vuole tempo. Sicuramente migliorerà la classifica di oggi. Così come la Fiorentina”.

E il Napoli?
“Ha cambiato allenatore, mi dispiace per Ancelotti. Evidentemente la società ha avvertito qualcosa che dall’esterno non possiamo avvertire. Gattuso l’anno scorso ha fatto molto bene, può recuperare il passo falso di sabato scorso contro il Parma: la squadra e buona, sta attraversando un momento difficile ma può capitare. Si rialzerà”.

Il sorteggio di Champions non è stato benevolo. Gli azzurri sfideranno il Barcellona.
“Sulla carta potrebbe sembrare difficilissima. Ma in due partite si può fare, il Napoli in Champions ha proposto prestazioni diverse rispetto al campionato. Tra due mesi magari sarà diverso”.

Serie B: come la vede?
“A parte il Benevento c’è tanto equilibrio. Complimenti ad Inzaghi. Il Pordenone è la vera rivelazione, ogni anno le neopromosse ci hanno abituato a qualche sorpresa. È capitato anche al Lecce, oppure al mio Frosinone. Empoli e Cremonese si riprenderanno. Come si è ripreso il Frosinone, la squadra è importante e può andare a lottare per la promozione e dare fastidio al Benevento”.

Questo è un anno in cui ci sono stati pochi cambi in Serie B. L’anno scorso erano più del doppio. E lei, mister?
“Non c’è un distacco evidente. La classifica è corta, non è neanche giusto esonerare l’allenatore. Ho avuto un paio di contatti per rientrare, ma non si sono concretizzati. Adesso aspetto, ho tanta voglia di tornare ad allenare”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

...con Coentrao 25.01 - “Io in Italia? Mi piacerebbe, è un grande campionato. E poi c’è il migliore del mondo, Cristiano Ronaldo”. In esclusiva a TuttoMercatoWeb parla l’ex difensore del Real Madrid, Fabio Coentrao, idea di mercato di Fiorentina e Bologna. Il suo ex compagno Cristiano Ronaldo è sempre...

A tu per tu

...con Tedesco 24.01 - “Ho perso una partita in malo modo, così la società ha deciso di esonerarmi. Ma è stata una scelta che non ho capito: miglior attacco e miglior difesa di campionato, quarto posto e tante partite da giocare, un percorso importante in Europa League. Ma è il calcio, guardo avanti”. Così...

A tu per tu

...con Colantuono 23.01 - “Ibra ha avuto un impatto importante, aiuterà anche gli altri. I numeri sono dalla sua. Deve crescere come condizione, poi potremo rivedere l’Ibra che tutti conosciamo”. Così a TuttoMercatoWeb Stefano Colantuono. E Piatek? “È cambiato qualcosa a livello tattico, con il 4-4-2 la...

A tu per tu

...con Foggia 22.01 - “Il nostro girone d’andata è stato importantissimo. I numeri sono eccellenti ma non dobbiamo pensare di gestire il vantaggio, sarebbe una follia. Il campionato è ancora lungo. Bisogna spingere tanto”. Così a TuttoMercatoWeb il direttore sportivo del Benevento, Pasquale Foggia. Cosa...

A tu per tu

...con De Fanti 21.01 - “Con Fabio avevamo deciso di ascoltare tutti i club interessati e poi prendere la decisione con calma, una volta metabolizzate tutte le informazioni. La scelta di Verona è nata perche' il progetto tecnico di Juric era quello che cercava esattemente il calciatore che voleva tornare...

A tu per tu

...con Braglia 20.01 - “È una partita importante, sentita. Cercheremo di fare bella figura”. Così a TuttoMercatoWeb l’allenatore del Cosenza, Piero Braglia, in vista della partita di stasera contro il Crotone. L’avversario è di livello. “È una squadra forte, ben allenata. Con una filosofia di gioco...

A tu per tu

...con Bojinov 19.01 - “Mi alleno in Bulgaria, sto facendo la preparazione. Ho ancora voglia di giocare”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex attaccante di - tra le altre - Juventus e Parma, Valeri Bojinov. Poteva andare al Livorno? “Non so da dove sia uscita questa cosa. Non mi hanno mai contattato. Quando...

A tu per tu

...con Gerolin 18.01 - “L’Inter si sta muovendo benissimo, il campionato ha dimostrato che stanno facendo bene. Eriksen, Giroud e Young sono giocatori d’esperienza in linea con le richieste di Conte”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex ds di - tra le altre - Palermo e Udinese, Manuel Gerolin. Si aspetta dei...

A tu per tu

...con Diego Lopez 17.01 - “Ho allenato una grande squadra che ha lottato per vincere, dove il pareggio già non andava bene. Cambi il modo di pensare, di vivere la settimana. È stata una bella esperienza, molto positiva”. Così a TuttoMercatoWeb Diego Lopez racconta la sua avventura da allenatore del Penarol. Perché...

A tu per tu

...con Tesser 16.01 - “Dobbiamo avere lo spirito avuto fin adesso, quello di squadra come mentalità e carattere. Ci apprestiamo ad essere ancora così”. Parla a TuttoMercatoWeb l’allenatore del Pordenone, rivelazione del campionato di Serie B, in vista della ripresa del torneo. Venerdì sfidate il Frosinone. “È...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510