Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

...con Suazo

...con SuazoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 28 ottobre 2019 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo
“A Brescia esperienza breve ma intensa,ho studiato De Zerbi e D’Aversa e voglio tornare ad allenare.Milan, ci pensa Pioli.Thiago Motta,in bocca al lupo.Balotelli, tocca a te. Cagliari, che acquisti!”

“Ho voglia di rientrare, affrontare un’altra sfida e provare a dimostrare quello che ho imparato”. David Suazo appese le scarpette al chiodo pensa da allenatore e parla a TuttoMercatoWeb. In attesa di rientrare in pista, da allenatore, dopo l’esonero di Brescia dello scorso anno.

Cosa non ha funzionato a Brescia l’anno scorso? Poi è arrivato Corini e la squadra è andata in Serie A...
“Più che dire cosa non ha funzionato mi tengo l’esperienza che ho fatto. Il percorso è stato importante, ma breve. Ho fatto solo il ritiro, due partite di Coppa Italia e tre di campionato. Diciamo che è stata breve ma intensa. Mi sarebbe piaciuto finire una stagione completa, è la mia ambizione”.

Cellino in estate ha piazzato il colpo Balotelli...
“Il presidente ha queste qualità intuitive. Tutti sappiamo cosa può dare Mario, ora sta a lui dimostrare in campo. E fare sì che il Brescia possa dire la sua”.

E il suo ex Cagliari? Sul mercato Giulini è stato protagonista.
“Il Cagliari ha dimostrato di voler fare qualcosa in più del solito. Simeone e Nandez sono due grandi colpi. E non parlo di Nainggolan, parlano da sole le sue qualità. Bravo Maran a fare inserire i nuovi innesti, questa squadra può fare molto bene”.

E lei, in attesa di rientrare, ha studiato da vicino alcuni allenamenti?
“Ho avuto l’opportunità di osservare il lavoro del prof. De Zerbi, ha un’idea di calcio interessante. Poi il prof.D’Aversa, che lavora in maniera diversa rispetto al prof.De Zerbi. Così come ho seguito il prof.Pioli”.

Scusi, perché prof?
“Perché sono allenatori che propongono delle idee e le portano avanti. Ed è proprio grazie alle idee che hanno raggiunto risultati”.

Il Milan però, con Pioli, non sta facendo bene. Così come non stava facendo bene con Giampaolo.
“Il prof ha tutte le qualità per poter fare bene. Non sarà facile, ma ha tanta esperienza. Darà la sua impronta al Milan”.

Il Genoa s’è affidato a Thiago Motta...
“A Thiago faccio un grande in bocca al lupo, gli auguro il massimo. Ha avuto questa opportunità per iniziare: sa che non sarà facile, ma con il suo lavoro e quello della squadra può farcela”.

Futuro da allenatore: si vede ancora in Italia?
“La priorità è l’Italia. Vorrei una nuova opportunità. Conosco l’Italia, ho fatto i miei corsi. E vorrei dimostrare ciò che ho imparato”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000