HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
La Juventus non ha confermato Allegri: siete d'accordo?
  Si, il ciclo Allegri s'è esaurito
  No, bisognava andare avanti con Allegri

La Giovane Italia
Altre Notizie

Stendardo: "Milan-Lazio vale una stagione. Napoli mi ha deluso"

24.04.2019 21:08 di RMCSport Redazione  Twitter:    articolo letto 4279 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Attraverso le frequenze di MC Sport, durante il Live Show, è intervenuto l’ex calciatore Guglielmo Stendardo. Ecco le sue parole:

Su Milan-Lazio e gli episodi pre-gara
"Il calcio è uno sport che dovrebbe mettere in risalto valori positivi, invece commentiamo episodi che fanno male allo sport. Chi ha sbagliato, paghi. Inutile punire intere tifoserie. I responsabili devono essere individuati e puniti, così come succede in Inghilterra".

Sulla partita
"Sarà una partita equilibrata e che vale una stagione. Sarà fondamentale per arrivare in finale. Sono due squadre che si stanno giocando un posto in Champions. La Lazio ha fatto qualche passo falso ma ha un organico importante. E’ una partita che si deciderà sugli episodi".

Su Caldara
"Non è facile giocare una partita così delicata, che vale tanto. Ma giocatori che hanno qualità e temperamento sanno interpretarla. Lui è un ragazzo freddo, che riesce a mantenere la concentrazione. Sono sicuro che farà una grande partita".

Sulla stagione della Juventus
"Un voto? Ha fatto un grande campionato e una ottima Champions. Ha incontrato un Ajax molto forte, che nella due partite ha meritato di passare. E’ una società che cresce ogni anno dal punto di vista tecnico ed economico. Manca la ciliegina sulla torta, ma sappiamo quanto sia difficile raggiungere il massimo".

Su Fiorentina e Atalanta
"L’Atalanta è forte, è una squadra plasmata benissimo da Gasperini. I risultati che stanno ottenendo non sono casuali, merito degli investimenti di Percassi. L’Atalanta non gioca per il pareggio, gioca in attacco, ma la Fiorentina in contropiede può fare male. Sarà una partita difficile per entrambe".

Sul Napoli
"Dopo Inter e Roma, è la delusione del campionato. Con Ancelotti si sperava di poter fare di più. Porta una mentalità internazionale, ma fare meglio di Sarri era difficile per chiunque. Devono arrivare giocatori forti, serve soprattutto un centravanti e un centrocampista".



TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

Un talento al giorno, Kamal Bafounta: piccoli Pogba crescono Piccoli Pogba crescono. Forse "piccolo" non è proprio la parola giusta per descrivere Kamal Bafounta, giovanissimo centrocampista classe 2002 cresciuto nel vivaio del Nantes: 193 centimetri di altezza per 84 chili, un vero e proprio colosso vista la giovane età. Bafounta è senza dubbio...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510