Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / bari / Copertina
L’ora degli outsider: Longo e non solo, gli altri tecnici in orbita BariTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 12 giugno 2024, 16:00Copertina
di Alessio Bonavoglia
per Tuttobari.com

L’ora degli outsider: Longo e non solo, gli altri tecnici in orbita Bari

Continua il toto-nomi per il prossimo allenatore del Bari: con D'Aversa in direzione Cesana, Toscano a Catania e Inzaghi vicino al Pisa, il club biancorosso, che dovrebbe ufficializzare Magalini come nuovo ds nelle prossime ore, sta sondando altri tecnici. 

Tra i nomi più chiacchierati c'è Moreno Longo, accostato al Bari anche in passato, con Polito che lo aveva incontrato dopo l'esonero di mister Marino. In quel momento, l'ex ds scelse Iachini, ma le strade del coach torinese e della squadra pugliese potrebbero rincontrarsi. L'ultima avventura in panchina è stata con il Como: nella prima stagione conquista la salvezza, nella seconda viene clamorosamente esonerato a novembre da sesto in classifica con una media di 1.75 punti a partita.

Un altro nome è quello di Andrea Sottil: la sua ultima esperienza, all'Udinese, si concluse con un esonero, ma nella stagione precedente, la 22/23, portò i friulani ad una salvezza tranquilla conquistando il 12esimo posto in Serie A.

Tra i papabili anche Alberto Aquilani, che ha terminato la sua prima esperienza tra i grandi (dopo anni nelle giovanili della Fiorentina) alla guida del Pisa, che ha portato al tredicesimo posto a solo tre lunghezza dai playoff. Una suggestione è anche quella che porta a Massimo Donati, che durante l'ultima stagione ha guidato il Legnago in Serie C ad un clamoroso sesto posto, conquistando i playoff.