Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / bologna / Serie A
Non solo Lucca: Fiorentina, occhi su Pavlidis. Ci sono anche altre tre alternativeTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
giovedì 13 giugno 2024, 14:45Serie A
di Simone Bernabei

Non solo Lucca: Fiorentina, occhi su Pavlidis. Ci sono anche altre tre alternative

C'è anche la Fiorentina su Vangelis Pavlidis, attaccante dell'AZ Alkmaar autore di una grandissima stagione in Olanda chiusa con 28 gol in 34 partite di Eredivisie. Quello del greco classe '98 è solo l'ultimo dei nomi sondati dai viola per rinforzare l'attacco, con Pradè e Goretti che nei prossimi giorni approfondiranno anche i contatti per Lorenzo Lucca dell'Udinese e che continuano a monitorare la possibilità Mateo Retegui dal Genoa.

Su Pavlidis la concorrenza è forte e ampia: in Italia piace da tempo al Bologna come eventuale sostituto di Joshua Zirkzee, mentre all'estero è il Benfica la squadra maggiormente interessata al greco. L'AZ ne fa una valutazione piuttosto alta, non inferiore ai 25 milioni di euro nonostante un contratto in scadenza nel 2025 che potrebbe facilitarne l'uscita.


Gli altri nomi proposti dal Corriere dello Sport sono quelli di Youssef En-Nesyri, giocatore a fine ciclo col Siviglia che ha segnato 20 gol in stagione fra tutte le competizioni, o di Ermedin Demirovic, riferimento offensivo dell'Augsburg con 15 gol in 33 partite di Bundes. Sullo sfondo c'è pure Moise Kean, nome che abitualmente viene accostato alla maglia viola. Ma gli zero gol in 20 presenze di campionato lo rendono ad oggi obiettivo più sfumato rispetto agli altri.