HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
L'Italia di Mancini può vincere l'Europeo?
  Sì: ha dimostrato di essere all'altezza delle migliori
  Sì ma solo con un sorteggio favorevole
  Serve un miracolo, è ancora presto
  No: il girone era facile e il vero valore è sempre lo stesso

La Giovane Italia
Calcio femminile

Fiorentina Women's, Lazaro: "In viola per crescere. Voglio la Champions"

16.10.2019 23:40 di Daniel Uccellieri   articolo letto 719 volte
© foto di Federico De Luca

Paloma Lazaro, attaccante della Fiorentina Women's, si è raccontata ai canali ufficiali gigliati: "Firenze è una città molto bella, mi sento felice. Ho anche già fatto due gol. Dove ho cominciato? Nella scuola di calcio a 5 in Spagna, a Madrid. Cosa mi piace più di Firenze? Mi piacciono il caffè e il cappuccino (sorride, ndr). In generale è una città tranquilla, è tutto vicino. Io arrivo da Madrid, ma qui è un'altra cosa. Il gruppo? Quando ero a Madrid guardavo sempre le partite viola, ci sono giocatrici di alto livello. Ho sempre voluto giocare qui, c'è la possibilità di crescere qui. Perché attaccante? Da piccola tiravo sempre in porta, anche in casa dribblavo tutto: forse per questo. Tornare in Champions League? Questa squadra deve aspirare a tutto. Il coro "cuccurucucu Paloma"? Devo dire che prima di arrivare qua mi avevano fatto sentire la canzone. Mi avevano avvertito che lo avrebbero cantato!

L'Italia calcistica? Qui si sente molto il calcio, per una giocatrice è importante. Scaramanzia? Entro sempre in campo col piede destro e guardo in cielo mio papà: parlo con lui, dico: 'Dai, forza!'. Chi mi ha influenzata di più nel calcio? Forse gli allenatori: Herrera, il mio ex analista tattico del Tenerife, mi ha incoraggiato molto. E' stato bravo. Bistecca o paella? Paella!. In cosa migliorare? Passaggio, controllo, fase difensiva... E' importante crescere sempre. Dove si collocherebbe la Fiorentina in Spagna? E' vero che con Barcellona e Atletico c'è molto divario, ma dietro a loro, magari con Levante e Atletico Bilbao, ci potrebbe essere la Viola. Passatempi preferiti? Mi piace leggere, andare al cinema, giocare a padel. Differenze tra Italia e Spagna? In realtà sono molto simili, si mangia bene e la gente è aperta. Non sono paesi difficili a cui adattarsi".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Calcio femminile

Primo piano

LIVE TMW - Juventus, Sarri: "Ronaldo out domani. Cuadrado acciaccato" 10.15 - Il tecnico della Juventus Maurizio Sarri, oggi protagonista della conferenza stampa della vigilia, parlerà a breve dalla sala dedicata dell'Allianz Stadium. Domani infatti c'è la sfida all'Atalanta, quinta in classifica, gara d'apertura del tredicesimo turno di Serie A. Dalle...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510