HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Calcio femminile

Inter Women, non solo la promozione. La Primavera è campione d'Italia

16.04.2019 20:38 di Tommaso Maschio   articolo letto 6143 volte
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com

Una prima stagione così difficilmente in casa Inter se l’aspettavano. Il club nerazzurro, a differenza delle altre big sbarcate nel calcio femminile dalla Serie A, aveva deciso a metà della scorsa stagione di prendere una strada diversa: non assorbire un club già in Serie A, ma quell’Inter femminile già esistente – presieduta da Elena Tagliabue – che militava in Serie B consapevoli di poter partire dal basso con la nuova avventura. Una squadra solida, con ottime basi, e un settore giovanile di tutto rispetto (basti pensare ad Agnese Bonfantini) che è stata migliorata in estate per andare alla caccia della promozione immediata e poter sfidare dall’anno prossimo le squadre femminili di Juve, Milan, Fiorentina e Roma.

Una missione compiuta con largo anticipo visto che la squadra guidata da Sebastian de la Fuente in panchina e Regina Baresi in campo ha finora compiuto un percorso netto con 19 vittorie in altrettante gare, 72 gol all’attivo (ampio merito va alla bomber Gloria Marinelli autrice di 23 reti) e appena 8 al passivo. Una promozione arrivata con cinque turni d’anticipo a testimonianza di quanto bene ha lavorato il club in questo anno e mezzo.

Sarebbe stata una stagione già da ricordare, ma l’Inter non si è accontentata del successo della prima squadra. Nella giornata di ieri infatti la Primavera nerazzurra ha festeggiato la vittoria del campionato battendo la Roma dopo un’infinita serie di rigori (10 per parte). L’unica Primavera appartenente a un club di Serie B ha così avuto la meglio sulle tre avversarie – oltre le giallorosse c’erano in lizza anche Juventus e Pink Bari – di Serie A. Un bis che proietta già l’Inter fra le protagoniste della prossima stagione di calcio femminile.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

Benzema rinato, al Real segna solo lui. Ed è testa a testa con Pavoletti "Benzema, testa d'oro" titola Marca oggi in edicola. Il francese ha staccato Leonardo Pavoletti nella specialità dei gol di testa ed è il migliore fra i Top 5 campionati d'Europa con 11 gol (contro i 9 del cagliaritano). Il quotidiano spagnolo tiene in considerazione tutte le competizioni,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510