HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Calcio femminile

Italia femminile U19, Longo e Bellucci stendono l'Irlanda: finisce 3-1

17.01.2019 22:19 di Tommaso Maschio   articolo letto 5327 volte
Fonte: figc.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Non si ferma la corsa dell’Under 19 Femminile che, reduce dalla splendida cavalcata nella prima fase del Campionato Europeo e dalla qualificazione all’Elite Round a punteggio pieno e prima del girone, batte 3-1 la Repubblica d’Irlanda nella prima delle due amichevoli giocata oggi pomeriggio presso il Centro di Preparazione Olimpica ‘Giulio Onesti’.

Con un gol dell’attaccante del Milan Miriam Longo e una doppietta del centrocampista della Juventus Melissa Bellucci, le Azzurrine compiono il primo importante passo nella marcia di avvicinamento alla manifestazione europea in programma dal 3 al 9 aprile presso il Centro federale inglese di St. George’s Park a Burton upon Trent, dove affronteranno le padrone di casa dell’Inghilterra, Svezia e Turchia.

L’Italia parte alla grande; padrona del campo nonostante la pioggia battente caduta per tutto il primo tempo, dopo 18 minuti colpisce in pieno la traversa con un tiro da fuori area del centrocampista della Juventus Valentina Puglisi. Al 21’, però, al termine dell’unica azione offensiva creata fino a quel momento, la Repubblica d’Irlanda passa in vantaggio, trasformando con McEvoj il rigore fischiato dall’arbitro e causato da una incomprensione difensiva in area azzurra.

Sotto di un gol, la squadra di Sbardella non si disunisce ed è brava a riprendere subito in mano la gara: al 28’ il centrocampista della Juventus Melissa Bellucci realizza l’1-1 direttamente su punizione con un tiro a giro all’incrocio dei pali e al 38’ con un tiro dall’interno dell’area di rigore l’attaccante del Milan Miriam Longo porta in vantaggio l’Under 19. Ma le emozioni non sono finite: tre minuti dopo, infatti, ancora Bellucci con uno splendido tiro da fuori area realizza la sua personale doppietta e chiude il primo tempo 3-1.

Risultato che resterà invariato fino al termine della gara. Nella ripresa, infatti, poche le azioni degne di nota. Sbardella effettua diversi cambi con lo scopo di valutare anche quelle che fino ad ora hanno avuto meno opportunità di mettersi in mostra e allo stesso di creare il giusto spirito di gruppo in vista dell’appuntamento di aprile con l’Elite Round. Le Azzurrine continuano a tenere in mano il gioco fino al termine della gara, senza mai rischiare nulla, trovando riscontro nella soddisfazione del tecnico al fischio finale: “Con questa amichevole abbiamo aperto la nuova stagione – ha dichiarato Sbardella – e, considerando che eravamo fermi da due mesi, la squadra si è comportata bene pur pagando all’inizio il periodo di inattività. Abbiamo giocato una buona partita e vinto con merito. Abbiamo subito il gol delle irlandesi su un infortunio difensivo, ma le ragazze sono state brave a rialzare subito la testa e a ribaltare il risultato. Queste amichevoli sono importanti per valutare lo stato di forma, l’affiatamento, il temperamento e posso dire di aver visto quello che volevo vedere”.

E’ un gruppo nuovo, che sta dando molte soddisfazioni a Sbardella. Protagonista della partita con la sua personale doppietta è stata il centrocampista della Juventus Melissa Bellucci, tra le più giovani di questa Under 19. “Sono molto soddisfatta – ha dichiarato la calciatrice – per i due gol segnati. Ieri ho provato le punizioni e non ne ho mandata in porta neppure una, oggi invece sono scesa in campo con la convinzione che avrei segnato e così è stato. E quando indossi la maglia azzurra è sempre una grande emozione”.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Juve, la contromossa per Chiesa: si gioca d’anticipo Nella rincorsa a Federico Chiesa la Juventus vuole cercare di recitare un ruolo da protagonista. Abbiamo raccontato due settimane fa di come i bianconeri avessero una posizione di pole position nella rincorsa al talento della Fiorentina, ragguagliando a posteriori rispetto all’interesse...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510