Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw

Milan femminile, Giacinti: "Voglio vincere. Non gioco per il 5° posto"

TMW - Milan femminile, Giacinti: "Voglio vincere. Non gioco per il 5° posto"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 12 settembre 2019 16:04Calcio femminile
di Luca Bargellini
fonte dal nostro inviato Pietro Mazzara

A margine della presentazione della formazione del Milan femminile l'attaccante rossonera e della Nazionale Valentina Giacinti si è fermata a parlare con la stampa. Ecco quanto raccolto dai microfoni di TuttoMercatoWeb.com: "Il lascito dei Mondiali? Ci portiamo dietro emozioni e le persone che hanno iniziato a seguirci. Siamo sicure che il pubblico sarà maggiore in futuro, con l'obiettivo di dimostrare che il calcio femminile non si è chiuso col Mondiale.

I 21 gol dello scorso anno? "Difficile ripetersi. Lo scorso anno ho fatto 21 gol, ma sarà sempre più difficile. La cosa più importante però sarà portare la squadra in alto".

Il campionato? "Sicuramente sarà il più equilibrato degli ultimi anni, con sorprese che potranno arrivare da tuti i campi. Sarà combattuto".

Il passaggio dalla Morace a Ganz in panchina? "Entrambi insegnano. Carolina ci ha trasmesso tanto, ma Maurizio sta facendo lo stesso. Entrambi sono accomunati dal bel calcio. Da ogni allenatore dobbiamo imparare il più possibile".

Il modulo di partenza? "Stiamo lavorando su più moduli e per quanto mi riguarda mi piacerebbe giocare sempre come prima punta"

Il derby? "Sarebbe bellissimo farlo a San Siro. Sarebbe emozionante".

La fascia di capitano? "Ho scelto di rimanere perché ho dato fiducia ad uno dei club più importanti del mondo. Essere capitano è un orgoglio, spero di trasmettere la mia grinta e la mia forza in campo alle mie compagne".

A chi mi ispiro? "Come caratteristiche penso a Shevchenko, ma anche Inzaghi. Mi faceva impazzire. Mi piace sia segnare che aiutare le squadre".

Un consiglio a Piatek? "Sono sicuro che si sbloccherà presto. L'ultima gara il pallone non è entrato per un pelo. Appena accadrà si sbloccherà".

La griglia di partenza della nuova Serie A? "Non ci sono favorite, ma Juve, Roma e Fiorentina hanno più esperienza rispetto a noi. Piano piano cercheremo di conoscerci meglio essendo un gruppo nuov e fare sempre meglio".

Obiettivi? "Dobbiamo partire per vincere tutto. Non farlo non avrebbe senso. Io non gioco per il 5°/6° posto. Per questo mi ritrovo molto nel modo di essere di mister Ganz".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000