Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

In caso di stop definitivo, Serie A a 22 squadre per il 2020-2021. Possibile nuova formula di Champions ed Europa League per la prossima stagione. Juventus, oltre a Chiellini rinnovo in vista anche per Buffon

In caso di stop definitivo, Serie A a 22 squadre per il 2020-2021. Possibile nuova formula di Champions ed Europa League per la prossima stagione. Juventus, oltre a Chiellini rinnovo in vista anche per BuffonTUTTOmercatoWEB.com
sabato 04 aprile 2020 08:24Editoriale
di Niccolò Ceccarini

Ci vorrà ancora tempo per capire cosa sarà del calcio italiano. Il Governo ha deciso per la sospensione degli allenamenti fino al 13 aprile ma la sensazione è che ci vorrà tutto il mese per avere un quadro più chiaro e completo. E quindi è impossibile fare previsioni. Più si va avanti e più diminuiscono le possibilità di una ripresa. L’ipotesi di uno stop definitivo sta prendendo sempre più corpo. C’è da dire che in questo caso per evitare ricorsi l’unica strada percorribile è l’allargamento a una serie A a 22 squadre. Una soluzione che non entusiasma nessuno ma che sarebbe il male minore. Una decisione che comporterebbe la non assegnazione dello scudetto, il blocco delle retrocessioni e la promozione di Benevento e Crotone, le attuali prime due del campionato di B. Poi per l’anno prossimo bisognerebbe stilare un calendario con più turni infrasettimanali possibili o magari stabilendo una partenza intorno a ferragosto per concludere la stagione nei tempi giusti in vista dell’Europeo. Questa è una possibilità, anche se resta aperta quella di una ripartenza a giugno. Oltre alla serie A bisognerà fare tutti gli sforzi possibili per aiutare i club di B, Lega Pro e il calcio dilettantistico, che si troveranno in difficoltà più grandi vista la crisi economica dei prossimi mesi. È un patrimonio che non ci possiamo permettere di perdere. Passando alle coppe, è possibile anche una nuova formula per Champions League ed Europa League. L’Uefa vorrebbe provare a chiudere questa edizione anche in piena estate e per farlo deve prima recuperare le rimanenti partite degli ottavi di finale, magari puntando su quarti e semifinali in gara secca per accorciare i tempi. Se così dovesse essere l’anno prossimo sarebbe molto complicato vedere una prima parte con la consueta fase a gironi. Per cui si potrebbe tornare alla formula di turni ad eliminazione diretta con match di andata e ritorno. Per quello che riguarda il mercato, è chiaro che siamo in una fase in cui le operazioni non possono ancora decollare ma le società hanno già cominciato a programmare. La Juventus continua a lavorare sul rinnovo di Paulo Dybala. I contatti vanno avanti e proseguono in maniera positiva. C’è già invece l’intesa per il prolungamento di del contratto di Chiellini per un’altra stagione. Per il futuro la Juventus è alla finestra per Donnarumma. Se dovesse partire l’assalto lo scenario più probabile potrebbe essere la partenza di Szczęsny. Per Buffon è sempre più concreta l’ipotesi del rinnovo per un altro anno.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000