HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Italiane, chi va avanti in Champions League?
  Passerà solo la Juventus
  Juventus e Napoli
  Juventus, Napoli e Inter
  Juventus e Inter
  Juventus, Napoli e Atalanta
  Juventus, Atalanta e Inter
  Juventus, Atalanta, Napoli e Inter

La Giovane Italia
Europa

Le pagelle del Barcellona - Messi incanta, delude Griezmann

Risultato finale: Barcellona-Celta Vigo 4-1
09.11.2019 23:04 di Patrick Iannarelli  Twitter:    articolo letto 8306 volte
© foto di J.M.Colomo

Ter Stegen 6 - Forse con un passo in più sarebbe arrivato sulla punizione di Olaza, ma con i se e con i ma non si cambia la storia, soprattutto quella del calcio. Per il resto della sfida è praticamente inoperoso, non subisce nessun tiro verso lo specchio della porta.

Semedo 6 - Uno dei più propositivi, spinge molto e cerca sempre di creare pericoli. È costretto ad uscire nel primo tempo per via di un problema fisico. (Dal 23' Busquets 6 - Entra bene in campo dando maggiore densità e recuperando palloni importantissimi. Nel finale ritrova anche la rete con un tiro dal limite dell'area).

Piqué 6 - Come tutta la linea difensiva non ha moltissimo lavoro da svolgere, limita le giocate tramite l'esperienza e senza mai forzare l'intervento. Bene soprattutto sui palloni alti.

Umtiti 6.5 - Uno dei migliori in campo, non perde nemmeno un contrasto difensivo. Nonostante l'ammonizione non si tira mai indietro, chiude la porta a doppia mandata e quando può si fa vedere anche in attacco.

Firpo 6 - Propositivo sin dai primi minuti di gioco, il Celta gli lascia spazio e lui non se lo fa ripetere due volte. Molto attento anche in fase di non possesso, non concede nulla.

Sergi Roberto 6.5 - Cambia ruolo due volte durante la partita, si mette a disposizione giocando sulla corsia destra e non deludendo le richieste di Valverde. La sua duttilità la conosciamo, le qualità anche.

de Jong 6 - Nel primo tempo si vede poco e spesso non riesce ad imporsi. Nella ripresa partecipa di più alla costruzione della manovra, riscattando una prestazione al di sotto della media.

Arthur 7 - Inizia con il freno a mano tirato, poi quando si muove tra i reparti e dà lo strappo non si ferma più. Un giocatore che quando si accende diventa uno dei più decisivi nello scacchiere tattico di Valverde.

Messi 9 - Dopo tutti questi anni non si può più descrivere un giocatore simile. Inventa calcio con pennellate d'autore, segna da fermo e lo fa incantando tutti. Alcuni aggettivi sono riduttivi per un fenomeno del genere che questa sera ha toccato quota 612 (gol) con la maglia blaugrana.

Griezmann 5 - Assente ingiustificato, ha una sola occasione e la sfrutta nel peggiore dei modi. Cammina in campo sconsolato, sembra essere al di fuori del mondo blaugrana. (Dal 73' Suarez 6 - Un solo tiro in porta, entra soltanto per non perdere il ritmo partita).

Fati 5 - Qualche buona giocata nella prima parte del primo tempo, ma poi si fa spesso chiudere da Hugo Mallo e non trova mai lo spunto giusto sulla corsia di competenza. (Dal 46' Dembélé 7 - Il suo ingresso in campo cambia notevolmente il match, diventa pericoloso ad ogni pallone che tocca).


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Europa

Primo piano

TMW RADIO - Brambati: “Ronaldo a fine stagione lascia la Juve” Per parlare di Juventus a TMW Radio, ai microfoni di Maracanà, è stato un ex calciatore e procuratore come Massimo Brambati. Sul caso Ronaldo "Sarri ha vissuto la partita da allenatore e da allenatore ha deciso di cambiarlo, perché non rispondeva alle sollecitazioni tecniche e...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510