HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi è la favorita per la Champions 2018/2019?
  Barcellona
  Juventus
  Manchester United
  Liverpool
  Manchester City
  Ajax
  Porto
  Tottenham

La Giovane Italia
Europa

LIVE TMW - Bayern-Liverpool, le formazioni: Kovac punta su Ribery

13.03.2019 20:01 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 39478 volte
Fonte: Con la collaborazione di Tommaso Bonan
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

20.05 - Termina il nostro live di avvicinamento alla sfida. Segui la diretta testuale di TMW, CLICCA QUI!

20.01 - Le formazioni ufficiali - Sono ufficiali le formazioni di Bayern Monaco e Liverpool, che si affronteranno tra poco per il match di ritorno degli ottavi di finale di Champions League. Si parte dallo 0-0 di Anfield.

Bayern (4-2-3-1): Neuer; Rafinha, Sule, Hummels, Alaba; Javi Martinez, Thiago Alcantara; Gnabry, James, Ribery; Lewandowski.
Liverpool (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, Van Dijk, Robertson; Milner, Henderson, Wijnaldum; Salah, Firmino, Mané

18.50 - Arbitra Orsato -
Il profilo Twitter del Bayern Monaco ricorda la squadra arbitrale scelta per la gara di questa sera. Tutto sarà affidato all'italiano Orsato:

18.20 - Dubbio Alexander-Arnold -
Alexander-Arnold, giocatore del Liverpool, sta facendo di tutto per recuperare e scendere regolarmente in campo. Non dovesse riuscirci, in quella posizione dovrebbe giocare uno tra Milner, Fabinho o Henderson.

17.35 - Lewandowski, numeri da record -
Robert Lewandowski, attaccante del Bayern Monaco, ha segnato 23 gol nelle ultime 22 gare interne del Bayern. Questo il tweet che lo esalta:

16.25 - Shaqiri torna a Monaco -
L'ex ala del Bayern Monaco, Xherdan Shaqiri, è molto contento di tornare a Monaco per la prima volta dal gennaio 2015 e di affrontare la sua ex squadra: "Sarà un momento emozionante," ha dichiarato al Liverpool Echo. "Ma il mio unico obiettivo è vincere la partita". Stasera il Liverpool si giocherà l'accesso ai quarti di Champions League sul campo del Bayern Monaco dopo lo 0-0 dell'andata.

16.02 - Le parole dei tecnici -
Niko Kovac, allenatore del Bayern, ha presentato così la sfida: "Il mondo intero sarà a guardare. È un momento decisivo, non solo per allenatori e giocatori ma anche per tifosi e stampa. Se vogliamo passare il turno, dobbiamo vincere. Non ci possono essere 0-0. Noi però potremo contare su un tifo che non si vedeva da tempo allo stadio". Jürgen Klopp, allenatore Liverpool, ha invece detto: "Sono certo che sarà una grande partita. È una sfida e l'accettiamo, servirà ritmo e dovremo fare le cose giuste al momento giusto. Il Bayern è una squadra di livello mondiale contro la quale bisogna difendere in ogni momento e mostrare sicurezza in fase di possesso. Dovremo essere coraggiosi e giocare il nostro miglior calcio".

15.32 - Matthäus spinge il Bayern Monaco -
Lothar Matthäus, bandiera del Bayern Monaco, è "convinto" che la squadra bavarese stasera vincerà contro il Liverpool e raggiungerà i quarti di finale. Lo ha dichiarato alla Deutsche Presse-Agentur. "Lo 0-0 è un risultato positivo ma pericoloso, perché il dover segnare costringerà il Bayern a concedere degli spazi al Liverpool. Ma a Monaco sono tante le grandi squadre che sono già cadute".

14.53 - La sfida nella sfida -
Lewandowski contro Van Dijk, questa la sfida nella sfida inerente alla gara di questa sera secondo il sito dell'UEFA: il Bayern ha rischiato meno del solito all'andata, lasciando Robert Lewandowski a lungo isolato. In casa sarà tutta un'altra partita perché, per effettuare più tiri a rete dell'unico tentato ad Anfield, servirà il suo attaccante più pericoloso. A fermarlo ci proverà Virgil van Dijk, al rientro da una squalifica.

14.35 Lo stato di forma delle due squadre -
Il Bayern Monaco è in serie positiva: dallo 0-0 con il Liverpool ha conquistato tre successi che permettono ai bavaresi di lottare per la Bundesliga a pari punti con il Borussia Dortmund, altra capolista del torneo. Le vittorie sono arrivate contro l’Hertha Berlino, il Borussia Moenchengladbach e il Wolfsburg. Anche il Liverpool non ha mai perso nello stesso periodo considerato, ottenendo due vittorie e due pareggi e anche in questo caso in piena corsa per il titolo nazionale, con un solo punto di ritardo nei confronti del Manchester City primo in classifica.

14.00 - Alcune immagini dalla rifinitura del Bayern Monaco -
Queste alcune immagini dell'allenamento della squadra bavarese dal profilo Twitter del Bayern Monaco:

13.55 - Le curiosità della sfida -
Nonostante uno scarso rendimento offensivo nella gara d'andata, il Bayern Monaco è riuscito a non subire reti: i tedeschi infatti non hanno effettuato tiri nello specchio nella gara d’andata contro il Liverpool, cosa che per i bavaresi non succedeva in Champions League dalla partita d’andata in semifinale contro il Barcellona nel maggio 2015. Difficile che però si ripeta un simile digiuno: il Bayern non ha trovato il gol solo in una delle ultime 26 partite interne di Champions, contro il Siviglia nei quarti di finale della scorsa stagione (0-0). La squadra di Niko Kovac proverà a qualificarsi per i quarti di finale della competizione per l'ottava edizione di fila: l'ultima volta che non ha superato gli ottavi è nella stagione 2010/11 quando fu eliminata dall'Inter. Lontano da Anfield, il Liverpool fa fatica in Champions, avendo perso le ultime quattro trasferte europee (tre gol fatti, nove subiti), anche se i Reds non hanno mai perso cinque gare esterne di fila nella competizione. L'unica rete realizzata nelle tre trasferte di questa edizione è il rigore trasformato da James Milner contro il Paris Saint-Germain. Peraltro, solo uno degli ultimi 33 tiri tentati in Champions League dal tridente del Liverpool composto da Mohamed Salah, Roberto Firmino e Sadio Mané, è finito in gol. Devastante invece il rendimento di Robert Lewandowski nelle serate europee all'Allianz Arena: 23 reti in 22 partite di Champions giocate in casa. Sarà una partita speciale per Manuel Neuer, che potrebbe centrare la sua 100^ presenza nella competizione, raggiungendo portieri del calibro di Casillas, Buffon, Cech, Victor Valdes e Kahn che sono in tripla cifra di apparizioni.

13.41 - Protagonista atteso -
Tra le tante stelle della partita, uno dei protagonisti più attesi è sicuramente Alisson. Questo il post del portiere del Liverpool:

13.33 - I precedenti fra le due squadre -
Il Bayern Monaco ha vinto solo una delle otto partite in competizioni europee contro il Liverpool (5 pareggi, 2 sconfitte), in Coppa delle Coppe nel novembre 1971 con due reti di Gerd Müller e una di Uli Hoeness nel successo per 3-1 a Monaco. Prima di questa stagione, l’unico precedenti in Coppa dei Campioni / Champions League tra Liverpool e Bayern risaliva alle semifinali del 1980/81. Il Liverpool passò il turno grazie alle reti in trasferta (1-1 il punteggio complessivo) - vinse poi l’edizione grazie all’1-0 sul Real Madrid in finale.

13.18 - Liverpool, aggiornamento probabile formazione -
Per la qualificazione, al Liverpool basterà un pareggio con gol. I Reds arrivano alla trasferta di Monaco di Baviera dal 4-2 rifilato in Premier League al Burnley, che permette al gruppo di Jurgen Klopp di inseguire il Manchester City in vetta alla classifica con un punto di ritardo. Salah e compagni hanno però vinto soltanto 5 delle ultime 12 gare disputate in tutte le competizioni e una delle ultime 6 trasferte. Per la sfida in terra tedesca, Klopp deve fare a meno solo di Oxlade-Chamberlain e Gomez, ma ha di fatto tutti i titolari a disposizione. Fiducia allora al solito 4-3-3, con van Dijk e Matip a fare da muro davanti ad Alisson, affiancati da Alexander-Arnold e Robertson sugli esterni. A centrocampo Fabinho agirà da vertice basso, con Wijnaldum ed Henderson ai suoi fianchi. In attacco, fiducia al solito trio composto da Salah, Firmino e Mané.
La probabile formazione (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Matip, van Dijk, Robertson; Wijnaldum, Fabinho, Henderson; Salah, Firmino, Mané.

13.11 - Bayern Monaco, aggiornamento probabile formazione -
L'Allianz Arena è un autentico fortino per il Bayern Monaco 2018/2019. La squadra di Kovac arriva alla sfida contro i Reds in ottime condizioni, come le 12 partite vinte nelle ultime 13 sfide di Bundesliga confermano. Nel fine settimana Lewandowski e compagni hanno superato il Borussia Dortmund in testa alla classifica (57 punti a testa, ma con differenza reti a favore dei bavaresi): per la partita contro il Liverpool, però, Kovac dovrà fare a meno degli squalificati Kimmich e Müller. In difesa, chance per Rafinha a destra, anche se resta viva l'ipotesi Boateng, con Süle, Hummels e Alba a completare il reparto davanti a Neuer. Javi Martinez e Thiago Alcantara saranno i frangiflutti in mezzo al campo, con Gnabry, James Rodriguez e uno tra Coman e Ribery a supportare l'azione di Robert Lewandowski. Panchina per Goretzka, fuori anche l'infortunato Robben.
La probabile formazione (4-2-3-1): Neuer; Rafinha, Süle, Hummels, Alaba; Javi Martinez, Thiago; Gnabry, James Rodriguez, Coman; Lewandowski.

13.01 - Questo il tweet di presentazione della sfida postato sui social dal Liverpool:

12.25 -Il Liverpool ritroverà Virgil van Dijk. L'olandese aveva saltato per squalifica la partita d'andata.

12.20 - Questo il probabile undici del Bayern: Neuer; Rafinha, Sule, Hummels, Alaba; Thiago, Martínez, James Rodríguez; Gnabry, Lewandowski, Ribéry

12.05 -La cabala sorride al Liverpool. Il Bayern è riuscito a vincere solamente una volta in otto precedenti contro i reds, peraltro nel lontano 1971 con in rete anche l'attuale presidente dei bavaresi Uli Hoeness.

11.40 - Klopp verso il 4-2-3-1 con Milner avanzato sulla trequarti con Firmino e Mané a supporto di Salah.

11.30 - Liverpool con due assenze: il difensore Gomez e Oxlade-Chamberlain.

11.15 - Emergenza per il tecnico del Bayern Kovac: squalificati Müller e Kimmich, infortunati Robben e Tolisso. In dubbio Coman.

11.00
- Alle 21 a Monaco va in scena l'affascinante quarto di finale fra Bayern e Liverpool. Si riparte dallo zero a zero di Anfield, si conferma la sfida più equilibrata di tutto il programma.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

...con De Biasi “La Juve gioca un campionato a parte, mentre il Napoli si sta confermando per il secondo posto anche se ha fatto meno punti rispetto allo scorso anno. Ma è normale”. Così a TuttoMercatoWeb l’ex allenatore della Nazionale Albanese, Gianni De Biasi. A mercato chiuso il Napoli ha...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510