Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / frosinone / News
Bari, Vivarini un ex mai dimenticato e ancora amatoTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
giovedì 20 giugno 2024, 15:53News
di Tuttofrosinone Redazione
per Tuttofrosinone.com
fonte Articolo di tuttobari.com

Bari, Vivarini un ex mai dimenticato e ancora amato

Vincenzo Vivarini e il Bari, un matrimonio che si é concluso con troppa fretta. Sono queste le sensazioni che riaffiorano alla mente quando si mette in moto la macchina del tempo dei ricordi e si torna al passato. Alla stagione 2019/2020, allo spareggio - in piena epoca Covid - contro la Reggiana. 

Un Bari che Vivarini aveva riequilibrato e ringalluzzito dopo averlo ereditato da Jo Condor - come lo chiamano a Perugia - Giovanni Cornacchini. Un Galletto spiumato e spennato che il tecnico abruzzese seppe rinvigorire grazie alla sua straordinaria competenza, alla pregevole arguzia, alla encomiabile empatia. Entrò nella testa e nel cuore dei calciatori e li portò - da neopromossa - a sfiorare una inimmaginabile - al suo arrivo - promozione in Serie B. Mancarono la fortuna e il Var.

Se solo ci fosse stato, il gol di Antenucci non sarebbe stato annullato e il Bari avrebbe riacciuffato la Reggiana passata in vantaggio con Kargbo, oggi punto di forza del Cesena. É andata così, una storia bellissima senza il lieto fine, ma Vivarini é ancora apprezzato a Bari e chissà, un domani forse neanche troppo lontano, ritornerà. Per completare un discorso ancora aperto, per scrivere un’altra bellissima pagina di sport. Come quella che ha scritto a Catanzaro. E chissà, forse scriverà a Frosinone.