Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Timo Werner e il primo effetto collaterale dell'invasione del mercato 2020/2021

 Timo Werner e il primo effetto collaterale dell'invasione del mercato 2020/2021 TUTTOmercatoWEB.com
venerdì 19 giugno 2020 08:00Il corsivo
di Simone Bernabei

Timo Werner al Chelsea è il primo grande colpo di mercato in vista della stagione 2020/2021. Nella giornata di ieri i Blues ed il Lipsia hanno ufficializzato il trasferimento che si concretizzerà sulla base di oltre 50 milioni di euro, ovvero il valore della clausola dell'attaccante tedesco. Werner ha ancora davanti a sé due sfide di Bundesliga con i bibitari, contro Borussia Dortmund e Augsburg: un doppio confronto che servirà al Lipsia per riconquistare un posto in Champions e a cui lo stesso Werner vorrà e dovrà contribuire, anche solo per lasciare un bel ricordo. Poi però, terminato il campionato, sarà già tempo per pensare alla nuova avventura. Perché il trasferimento sarà effettivo già dall'1 luglio, data in cui la Bundes sarà finita ma ancora distante dalla ripresa della Champions League.

Il paradosso del nuovo mercato nella vecchia stagione - In sostanza, Werner passerà al Chelsea ma di fatto dovrà restar fermo fino all'inizio della prossima stagione. Il giocatore, per sua stessa volontà, non giocherà i quarti di finale col Lipsia, mentre potrà allenarsi (ma non giocare) col Chelsea. Un paradosso, a pensarci bene. Perché la FIFA ha "sponsorizzato" il prolungamento degli attuali contratti fino al nuovo termine della stagione, pur non potendo legiferare in merito. Dall'altra parte però, insieme alla UEFA, ha lasciato piena discrezionalità alle varie leghe e federazioni sulle decisioni riguardanti le nuove date del mercato. Dal primo luglio i club di Premier potranno accogliere nuovi giocatori, e Werner sarà il primo ma non l'ultimo, mentre le stagioni a livello europeo avranno bisogno di almeno un'altra cinquantina di giorni per arrivare a conclusione. Stringendo, il calciomercato 2020/2021, invadendo la stagione 2019/2020 (terminerà il 23 agosto con la finale di Champions) crea e creerà paradossi e casi di difficile risoluzione. Werner è il primo caso e almeno apparentemente non ha creato problemi fra le società che in privato avranno trovato i loro accordi in merito. Ma il problema resta ed il Lipsia, alle Final Eight di Champions League, non avrà a disposizione un giocatore che fin qui in stagione ha segnato la bellezza di 32 gol (con 13 assist).

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000