Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

...Leandro Rinaudo

...Leandro Rinaudo
giovedì 16 aprile 2020 00:02L'altra metà di
di Barbara Carere

Leandro Rinaudo, ex calciatore del Napoli attualmente direttore sportivo del settore giovanile del Palermo e sua moglie ex modella Annamaria Calabrese ci raccontano la loro vita ai tempi della pandemia del Coronavirus.
"È ormai da più di un mese - confida Lady Rinaudo - che siamo chiusi in casa solo noi quattro e il nostro figlio peloso. Stiamo trascorrendo le nostre giornate, come anche la Pasqua, chiusi in casa a Mondello, fortunatamente abbiamo un bel giardino così possiamo permetterci di uscire all’aria aperta e i bimbi con il papà si allenano a calcio naturalmente (ride, n.d.r.)”.

"Penso che ci stiamo tutti adattando alla “nuova normalità” sperando che finisca presto. Cerchiamo di inventarci giochi per far distrarre i nostri gemelli di 8 anni e cerchiamo di distrarci anche noi con loro. I bimbi seguono anche le videolezioni con gli insegnanti, mio marito Leo lavora al computer e cerchiamo di fare un po’ di attività fisica e naturalmente ci stiamo guardando l’impossibile su Netflix”.
Annamaria, facciamo un passo indietro ricordando anche qualcosa di piacevole come vi siete conosciuti tu e Leo?
"Quando giocava a Salerno nella mia città venne a vedere una mia sfilata è da lì inizio tutto".

Un vero e proprio colpo di fulmine?
“Per lui si per me non proprio (ride,n.d.r.) diciamo che ha dovuto corteggiarmi per un po’ però a me piaceva”.
Siete sposati già da un po’ e avete due gemelli di otto anni, qual’e’ il segreto per andare d accordo dopo tutti questi anni?
“Barbara non credo che ci sia un segreto in particolare, come in ogni rapporto affinché si voglia che duri nel tempo basta avere dialogo, venirsi incontro e dedicarsi alla felicità dell’altro”.

Leo ha giocato per qualche anno nel Napoli, vicino casa tua che ricordo avete di quegli anni?
“E' stato un periodo della nostra vita bellissimo perché si è tolto tante soddisfazioni a Napoli, è una piazza che ti regala tante emozioni in tutti i sensi, poi avevo la mia famiglia tutta riunita. Napoli come città io l'adoro è una della città più belle del mondo, dove mi sono trovata benissimo, vivevamo a Posillipo in un paradiso terrestre. Abbiamo un ricordo bellissimo di quel periodo “.
Era più sopportabile la praticamente da calciatore o da direttore sportivo?
“Da giocatore forse era meno impegnato di ora e soprattutto aveva meno responsabilità di quanto ne abbia ora in questo ruolo”.
I tuoi figli già giocano a calcio?
“ Si, ma solo per divertirsi è la prima regola che impone mio marito, poi si vedrà, ma per ora devono solo stare con gli amichetti e divertirsi”.
Chi cucina in casa in questa periodo di quarantena?
“In cucina siamo presenti entrambi, Leo adora cucinare, soprattutto il pesce io mi rilasso facendo i dolci”.

Annamaria regali una ricetta a tutti i nostri lettori di TMW?
“Certo con grande piacere, Una bella torta che può essere o di mele o di pere.. risultato garantito in entrambi i modi e che i miei bimbi hanno apprezzato tantissimo perché è sofficissima. Allora servono:
4Mele( o pere)
200gr farina (io uso quella di farro)
70 gr olio girasole
2 uova
125 gr ricotta ( o yogurt )
Aroma limone
1 vanillina
1 pan degli angeli.
Procedimento: bisogna montare uova e zucchero, poi aggiungere tutti gli ingredienti e infine 2/3 delle mele a cubetti. Trasferire tutto in una teglia, guarnire con spicchi di mela e infornare a 180 gradi x 45 minuti e la torta è pronta “.
Annamaria grazie per questa bella chiacchierata e prima di lasciarci cosa ti senti di dire a tutte le persone che stanno vivendo questo momento difficile come noi?
“Tutti noi abbiamo dentro una grande riserva di forza che emerge proprio quando la vita ci mette alla prova, questo è un brutto periodo per tutti e per alcuni anche di più di altri, se continuiamo a rispettare le regole come stiamo facendo ne usciremo più forti di prima, ne sono certa”.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000