HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Inter)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

La Giovane Italia
La Giovane Italia

Andres Llamas, l'ex milanista che ha castigato la Juve (U23)

La Giovane Italia vi porta alla scoperta dei nuovi talenti del calcio italiano, raccontandovi ogni giorno, alle 8:45, le storie dei giovani di casa nostra e dei club che scommettono su di loro
11.11.2019 08:45 di La Giovane Italia   articolo letto 4491 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Un ex milanista che castiga la Juventus, nella giornata che ha visto affrontarsi rossoneri e bianconeri nel posticipo di Serie A. La nostra storia parla di Serie C, Girone A per la precisione. Palcoscenico meno nobile rispetto a quello dell'Allianz Stadium, dove Paulo Dybala ha deciso il match in favore della squadra di Sarri, ma non per questo meno significativo per la giovane carriera di Andres Llamas, difensore classe ’98 che sta vivendo la sua seconda stagione nel calcio professionistico. E che nel pomeriggio di ieri è stato decisivo per dare i tre punti alla sua Pistoiese, che ha battuto a domicilio la Juventus Under 23 anche grazie al primo gol da grande del difensore italo-spagnolo.

Cometa rossonera - La formazione allenata da Giuseppe Pancaro si è presa un successo prezioso, che ha consentito agli arancioni di riaffacciarsi alla zona playoff del Girone A della terza serie. Lo ha fatto con uno 0-2 aperto da un fulmine che ha squarciato il cielo del Moccagatta di Alessandria, l’impianto che ospita le gare casalinghe della “Juve B”. Llamas ha portato in vantaggio la Pistoiese al 28’, parcheggiando sotto l’incrocio dei pali un potente mancino di prima intenzione, scagliato raccogliendo una corta respinta della difesa bianconera sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Un’esecuzione da applausi, il miglior modo per regalarsi la gioia del primo gol da professionista, nella seconda annata giocata in maglia arancione. E dire che Andres alla rete era abituato a dare del tu, durante i suoi trascorsi nel vivaio rossonero. Partito dal Milan Junior Camp estivo della Polisportiva Cimiano, storica società dilettantistica milanese, il difensore classe ’98 è arrivato al Vismara a partire dai Pulcini, diventando uno dei punti fermi di tutte le categorie giovanili. Un percorso travolgente, reso possibile dal talento del ragazzo e dal suo precoce sviluppo, che gli ha permesso di avere a lungo una supremazia fisica non da poco nei confronti dei pari età. Capitano dell’Italia Under 17 all’Europeo 2015 (concluso con il k.o. ai quarti per mano della Francia), Andres non è riuscito a replicare il rendimento da protagonista una volta arrivato in Primavera. Un gradino indigesto, che ha richiesto anche un’annata da fuoriquota per permettergli di sbarcare nel calcio dei grandi col giusto bagaglio di esperienza.

Tempo al tempo - La Pistoiese ha scommesso su di lui, rilevandolo in prestito nell’estate del 2018 per poi acquistarlo a titolo definitivo la scorsa estate, con un contratto annuale con opzione per la seconda stagione. E dopo l’apprendistato del 2018-19, Llamas si sta ritagliando un ruolo da protagonista in questa prima parte del 2019-20: per lui già 16 presenze complessive, con mister Pancaro che ha rinunciato a lui nello scacchiere iniziale soltanto in una occasione. Laterale sinistro, utilizzabile sia in una linea a quattro (nella quale può agire anche da centrale) che in una mediana a cinque, il ragazzo di padre spagnolo e madre italiana dà il meglio di sé in fase di spinta, anche se sta negli anni ha incrementato notevolmente il suo apporto in fase difensiva. Mancino potente, come dimostrato col tracciante che ha trafitto la Juventus U23, Llamas sta ricostruendo una carriera partita con le stimmate del predestinato, e che adesso lo sta vedendo impegnarsi con umiltà e determinazione per farsi largo nel calcio professionistico. Tempo al tempo: la carta d’identità è dalla sua parte, e il primo gol da grande promette di essere una prepotente iniezione di fiducia per continuare a inseguire il sogno di diventare un calciatore importante.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie La Giovane Italia

Primo piano

Serie A, live dai campi - Napoli, stop Koulibaly: trauma alla spalla Di seguito tutti gli aggiornamenti dalle varie sedi delle squadre della nostra Serie A, in vista del quattordicesimo turno di campionato del prossimo weekend. ATALANTA . Atalanta-Hellas Verona (sabato 7 dicembre, 15.00) Squalificati: BOLOGNA Sono ripresi questo pomeriggio...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510