Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Ercolani, un sogno chiamato United per il centrale che piaceva a Mourinho

Ercolani, un sogno chiamato United per il centrale che piaceva a MourinhoTUTTOmercatoWEB.com
sabato 02 maggio 2020 08:45La Giovane Italia
di La Giovane Italia
La Giovane Italia vi porta alla scoperta dei nuovi talenti del calcio italiano, raccontandovi ogni giorno, alle 8:45, le storie dei giovani di casa nostra e dei club che scommettono su di loro

Luca Ercolani vede la luce in fondo al tunnel, per dare un calcio definitivo alla sfortuna che lo ha perseguitato negli ultimi mesi della sua giovane carriera. Il difensore classe ’99 veste da ormai quattro stagioni la maglia del Manchester United. Dall’Emilia ai Red Devils, sulle orme di Giuseppe Rossi, in un cammino che nell’ultimo anno è stato però costellato di infortuni, minimo comune denominatore della carriera del suo predecessore.

Diavolo Rosso - Nato a Ravenna, Ercolani ha vissuto una clamorosa svolta per la sua giovane carriera nell’estate del 2016. Il Manchester United ha scelto di puntare sul ragazzo romagnolo, volato in Inghilterra per inseguire il sogno di imporsi in uno dei club simbolo del calcio mondiale. Un percorso entusiasmante, che lo ha visto vestire le maglie delle formazioni Under 18 e Under 23, nelle quali si è messo in luce con buona continuità fino ad affacciarsi alle porte della prima squadra, durante la gestione Mourinho. Il tecnico portoghese lo ha aggregato più volte agli allenamenti dei grandi, durante i quali Luca ha avuto l’onore di marcare Zlatan Ibrahimovic, arrivando a rappresentare un autentico spauracchio per un Anthony Martial poco incline alle “attenzioni” del difensore italiano. Nell’ultimo anno, però, Ercolani è stato perseguitato dalla sfortuna: prima un infortunio a un piede lo ha privato della convocazione per il Mondiale Under 20 del maggio scorso, poi il crac al ginocchio all’inizio della nuova stagione lo ha costretto ai box praticamente per tutto il 2019/20. Problemi fisici che gli hanno di fatto impedito di giocarsi sul campo una nuova riconferma con lo United, dopo il rinnovo di un anno firmato lo scorso aprile.

Stile British - Ercolani si è meritato il salto in Inghilterra grazie ad un profilo da centrale ben assortito, che nel corso dei quattro anni oltremanica ha acquisito uno stile da provetto difensore britannico. La scuola dello United ha infatti esaltato la fisicità del ragazzo romagnolo, che utilizza al meglio una struttura ben bilanciata prediligendo un approccio molto aggressivo in marcatura, tendente al gioco d’anticipo sul diretto avversario. Non è un caso che il suo punto di riferimento sia diventato Harry Maguire, neo capitano e leader difensivo dei Red Devils. I buoni fondamentali sul piano tecnico gli consentono di impostare l’azione in maniera piuttosto efficace, frangente nel quale può ancora crescere e che sarà messo alla prima quando sarà chiamato al salto nel calcio professionistico. Uno step che potrebbe avvenire in Italia, in vista di un 2020/2021 nel quale Luca sarà pienamente ristabilito e pronto a misurarsi col calcio dei grandi. Il contratto con lo United scade il prossimo 30 giugno, e per Ercolani potrebbe essere arrivato il momento di salutare i Red Devils per cominciare un nuovo capitolo della carriera, con un bagaglio colmo di un’esperienza indimenticabile.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000