Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Kevin Cannavò, il Vardy di Sicilia che ha sposato l'Empoli

Kevin Cannavò, il Vardy di Sicilia che ha sposato l'EmpoliTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
venerdì 08 maggio 2020 08:45La Giovane Italia
di La Giovane Italia
La Giovane Italia vi porta alla scoperta dei nuovi talenti del calcio italiano, raccontandovi ogni giorno, alle 8:45, le storie dei giovani di casa nostra e dei club che scommettono su di loro

Dalla Sicilia alla Toscana, un viaggio per confermarsi attaccante degno di un posto nel calcio dei grandi. Nonostante la possibile chiusura anticipata, il 2019/20 di Kevin Cannavò ha rappresentato una tappa importante per la carriera del ragazzo nativo di Partinico, in provincia di Palermo. L’attaccante classe 2000 si è infatti misurato con la prima avventura lontano da casa, un’esperienza più che positiva con la quale ha ribadito le sue potenzialità da giocatore pronto al definitivo salto tra i professionisti.

Dal rosanero all’azzurro – Dopo gli inizi in alcuni club vicino casa, per Cannavò il primo grande salto è arrivato nell’estate del 2015, quella che ha segnato l’ingresso nel vivaio del Palermo. Quattro stagioni intense quelle vissute in rosanero, durante le quali Kevin ha raggiunto la semifinale Scudetto con l’Under 17 e, soprattutto, si è arrampicato fino alla vetta della prima squadra. Nella passata stagione, il classe 2000 è entrato infatti a far parte della rosa dei grandi, ritagliandosi anche la chance di due spezzoni di partita a cavallo tra gennaio e febbraio 2019, lanciato da mister Stellone verso l’esordio assoluto da professionista. L’esperienza in rosanero si è chiusa con l’amarezza del declassamento in Serie D, ma per Cannavò l’estate del 2019 ha rappresentato un nuovo inizio con la maglia dell’Empoli, che ha puntato forte su di lui legandosi all’attaccante siciliano con un contratto quinquennale. In azzurro, Kevin ha confermato le ottime cose mostrate nelle stagioni precedenti, dividendosi tra prima squadra e Primavera. Fino allo stop dei campionati non erano ancora arrivate presenze nel campionato cadetto, ma nel Primavera 1 il classe 2000 si è imposto tra gli uomini chiave di mister Buscé, andando a segno otto volte nelle diciotto gare disputate.

Profilo alla Vardy – Nonostante una stagione “zoppa” dal punto di vista del calendario, Cannavò ha già migliorato lo score dell’anno precedente, rivelandosi decisivo per l’ottimo cammino della Primavera toscana. Sette dei suoi otto gol in campionato, infatti, hanno propiziato un risultato positivo degli azzurri, che prima dello stop imposto dal coronavirus erano addirittura arrivati a strizzare l’occhio ai playoff. Con l’Empoli, Kevin ha ribadito la sua natura di attaccante estremamente versatile, in grado di agire sia come punto di riferimento avanzato che in appoggio a un compagno di reparto, e all’occorrenza anche come esterno offensivo. Il gioco del classe 2000 si muove prevalentemente su tracce verticali, grazie all’abilità nell’attacco alla profondità supportata da fibre muscolari esplosive e scattanti, innestate su un’altezza che si attesta attorno al metro e ottanta. Caratteristiche che lo fanno somigliare un po’ a Jamie Vardy, del quale ricorda anche lo spirito battagliero col quale si mette a disposizione della squadra anche in fase di non possesso, mostrando una mentalità ideale per farsi largo anche al piano superiore. L’Empoli ci ha visto giusto, insomma, e sta già studiando le migliori soluzioni per permettere al ragazzo di spiccare definitivamente il volo verso il calcio professionistico.

Primo piano
TMW Radio Sport
TMW News TMW News: Inter, c’e tempo per rimediare. Napoli, che cifre per Osimhen
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000