HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Serie A, le panchine iniziano a scottare: chi subirà il primo esonero?
  Gian Piero Gasperini (Atalanta)
  Sinisa Mihajlovic (Bologna)
  Eugenio Corini (Brescia)
  Rolando Maran (Cagliari)
  Vincenzo Montella (Fiorentina)
  Aurelio Andreazzoli (Genoa)
  Ivan Juric (Hellas Verona)
  Antonio Conte (Inter)
  Maurizio Sarri (Juventus)
  Simone Inzaghi (Lazio)
  Fabio Liverani (Lecce)
  Marco Giampaolo (Milan)
  Carlo Ancelotti (Napoli)
  Roberto D'Aversa (Parma)
  Paulo Fonseca (Roma)
  Eusebio Di Francesco (Sampdoria)
  Roberto De Zerbi (Sassuolo)
  Leonardo Semplici (SPAL)
  Walter Mazzarri (Torino)
  Igor Tudor (Udinese)

La Giovane Italia
La Giovane Italia

Matias Rocchi, la freccia di Nunziata vuole far centro in Brasile

La Giovane Italia vi porta alla scoperta dei nuovi talenti del calcio italiano, raccontandovi ogni giorno, alle 8:45, le storie dei giovani di casa nostra e dei club che scommettono su di loro
08.08.2019 08:45 di La Giovane Italia   articolo letto 3783 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Nell’annata azzurra che più azzurra non si può – tra Mondiali Under 20, Europei Under 17, 19 e Under 21, Mondiali femminili – manca ancora un pezzetto per completare il mosaico. Dal 26 ottobre al 17 novembre in quel di Gama, Goiana e Vitoria (Brasile) avranno luogo i Mondiali Under 17. Un pass che gli Azzurrini hanno strappato nei mesi scorsi, arrendendosi solo all’Olanda nella finale continentale, e che vorranno far valere in Sudamerica. Tra i virgulti più interessanti della scuderia azzurra c’è l’attaccante del Bologna, Matias Rocchi. Niente male il biglietto da visita in vista della kermesse carioca presentato dal ragazzo che frequenta il settore giovanile dei rossoblù emiliani sin dall’età di nove anni: è l’autore di uno dei gol che hanno consentito alla squadra di Nunziata di battere (3-1 il finale) i pari età della Slovenia nella prima amichevole in preparazione dell’evento autunnale. Rocchi ha messo a segno la rete che ha rotto il ghiaccio, freddando il portiere avversario con un preciso rasoterra. Di Lorenzo Moretti e Martin Palumbo le altre realizzazioni prima del 3-1 degli slovacchi (che incroceranno nuovamente gli Azzurrini oggi alle 19, a Gradisca d’Isonzo, sempre in amichevole).

Un jolly offensivo da leccarsi i baffi. Rocchi ha la stoffa giusta per poter sfoggiare l’abito migliore anche prima del tempo: è un esterno offensivo classe 2002 che il Bologna non tarderà a inserire nei quadri della prima squadra. Lo scorso anno se l’è goduto l’Under 17 (6 gol e 5 assist in 14 presenze) ma quest’anno è destinato ad approdare in Primavera, da sotto leva. Esterno (destro o sinistro non fa differenza), dicevamo, ma all’occorrenza anche prima punta. Un gioiellino già in possesso di un fisico armonico e ben strutturato. Ecco perché la prima squadra potrebbe non restare indifferente di fronte alla maturazione del ragazzo.

Una vita da sotto leva. Matias Rocchi, davanti a sé, ha un giocatore dal sicuro avvenire come Riccardo Orsolini che in quel ruolo sa come si fa e può tranquillamente instradare il giovane compagno di squadra. Anche lui ha bruciato le tappe, seppur i primi veri frutti nel giardino della serie A li abbia colti solo nella passata stagione, giocando spesso con i più grandi. L’arma in più di Rocchi è proprio l’attitudine a confrontarsi senza paura con avversari che anno un fisico e una carta d’identità diversa: nel suo lungo periodo nel settore giovanile del Bologna, l’attaccante emiliano ha giocato quasi costantemente da sotto leva. Neanche un grave infortunio, che ne avrebbe potuto compromettere la maturazione, ha messo un freno a questa sua capacità di mantenere la testa alta anche di fronte a dirimpettai più esperti. Questa caratteristica gli servirà molto se, sulle orme di Orsolini, vorrà iniziare a respirare l’aria della prima squadra.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie La Giovane Italia

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 21 settembre MANDZUKIC IN QATAR, FASE DI STALLO. FIORENTINA, PRADÈ SU MONTELLA: “LO DIFENDERÒ SEMPRE”. TORINO, MAZZARRI VERSO IL RINNOVO - Intervenuto ai microfoni di Sky Sport primo del fischio d'inizio di Juventus-Hellas Verona, il ds bianconero Fabio Paratici ha parlato di Dybala e Buffon....
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510