Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaBresciaCagliariFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpalTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoCasertanaCataniaCatanzaroCesenaChievoFidelis AndriaGiana ErminioJuve StabiaLatinaLivornoNocerinaPalermoPerugiaPescaraPisaPordenonePotenzaRegginaSalernitanaSienaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali

Michele Masala, il "nato pronto" che fa sognare il Cagliari

Michele Masala, il "nato pronto" che fa sognare il CagliariTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
sabato 29 febbraio 2020 08:45La Giovane Italia
di La Giovane Italia
La Giovane Italia vi porta alla scoperta dei nuovi talenti del calcio italiano, raccontandovi ogni giorno, alle 8:45, le storie dei giovani di casa nostra e dei club che scommettono su di loro

Il Cagliari sta costruendo solide fondamenta per il futuro, grazie ad un lavoro mirato su un settore giovanile che è sempre più il fiore all’occhiello del club del presidente Giulini. Ai buoni risultati della prima squadra di Maran si stanno infatti accompagnando quelli delle varie categorie del vivaio, in particolar modo la cavalcata di una Primavera che può toccare con mano il sogno delle finali Scudetto dall’alto del secondo posto in classifica. Alle porte dell’ultimo gradino del settore giovanile si è già affacciato un talento decisamente precoce, sul quale la società sarda conta di costruire un futuro che si annuncia radioso considerate le premesse che accompagnano il profilo in questione.

Ascesa vertiginosa - Parliamo di Michele Masala, attaccante classe 2004 dotato di un talento inversamente proporzionale alla sua altezza da folletto. Nato a Sorso, nel sassarese, Masala si è messo in luce nel Centro di formazione di Alghero, anticamera del settore giovanile del Cagliari che, non a caso, non ha tardato a vestirlo di rossoblù. Ad Asseminello, Michele ha subito bruciato tutte le tappe di un percorso costellato da grappoli di gol messi a segno praticamente in tutte le categorie con le quali si è confrontato. Sulla carta, il classe 2004 dovrebbe disputare il campionato Under 16. Ma al giovane attaccante sardo piace andare veloce, e allora ha pensato bene di imporsi già come uno dei trascinatori dell’Under 17 (con la quale ha messo a segno 6 reti nelle 13 gare disputate) e di battere i record di precocità esordendo in Primavera a quindici anni e quattro mesi, mettendo insieme 6 apparizioni nel cammino trionfale che sta vedendo protagonisti i ragazzi di mister Canzi. Ma Michele va forte anche in azzurro, unico contesto nel quale si “accontenta” di avere a che fare con i suoi pari età. Sono già 4 le sue firme sul tabellino in altrettante gare disputate con l’Italia Under 16, l’ultima delle quali contro la Turchia nella seconda gara del Uefa Development Tournament, che oggi lo vedrà impegnato insieme ai suoi compagni nel match conclusivo contro il Paraguay.

Nato pronto - Attaccante dotato di tecnica superiore e di un fiuto del gol con pochi eguali tra i coetanei, Masala ama partire sul versante destro per convergere e liberare un mancino velenoso, sempre pronto a far fuoco e a tenere in apprensione i portieri avversari. La facilità quasi irrisoria con la quale è sempre stato abituato ad affrontare la categoria di riferimento ha spinto i tecnici del Cagliari a velocizzare il suo percorso di crescita. Una decisione ricambiata con un rendimento da protagonista anche in Under 17 e con un esordio tutt’altro che banale con la Primavera. Anche al cospetto di ragazzi più grandi di tre o quattro anni, Masala sa far valere la sua personalità e il suo fisico tascabile, con un’altezza che non arriva al metro e settanta ma che gli consente di essere praticamente imprendibile nel breve e negli spazi stretti. Caratteristiche, le sue, che hanno reso naturale l’accostamento con Marco Sau, altro sardo doc capace di scrivere pagine di storia importanti con la maglia del “Casteddu”. Il Cagliari si gode il suo baby prodigio, ma anche gli staff delle nazionali giovanili si fregano le mani. Masala è nato pronto e ha una voglia matta di continuare a dimostrarlo, sia in rossoblù che con la maglia azzurra.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000