Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / lazio / Qui Nazionali
TOP&FLOP - Spagna - Italia 1-0: Nico Williams impressionante, Di Lorenzo da dimenticare
giovedì 20 giugno 2024, 23:00Qui Nazionali
di Andrea Castellano
per Lalaziosiamonoi.it
fonte Andrea Castellano - Lalaziosiamonoi.it

TOP&FLOP - Spagna - Italia 1-0: Nico Williams impressionante, Di Lorenzo da dimenticare

Decide l'autogol di Calafiori: la Spagna batte l'Italia per 1-0. Un dominio quasi totale della squadra di De la Fuente che ha surclassato in ogni zona del campo la formazione di Spalletti. Solo Donnarumma ha evitato che il risultato fosse più pesante, chiudendo più volte la porta agli attaccanti spagnoli. Alla prossima gli azzurrri si giocheranno il tutto per tutto a Euro2024 contro la Croazia. Di seguito i top e i flop della gara.

TOP

Gianluigi Donnarumma

L’unico che si salva dell’Italia. Salva ogni tiro che arriva dalla selezione spagnola, viene beffato solamente dal suo compagno Calafiori. In presa bassa e soprattutto in respinta alta è un muro: ha evitato un passivo molto pesante ai suoi.

Nico Williams

Imprendibile. Punta Di Lorenzo ogni volta che ne ha la possibilità, e lo salta sempre. È dai suoi piedi che nasce l’autogol di Calafiori. Colpisce anche un traversa dal limite dell’area di rigore. Sa fare tutto e lo fa benissimo, mette quasi in ombra Yamal. Spalletti è costretto a farlo raddoppiare, ma senza grande successo.

Fabian Ruiz

Un’altra prestazione da maestro del centrocampo. Sa quando rallentare e quando accelerare, alterna perfettamente la fase offensiva a quella difensiva. È più volte pericoloso da fuori (il gol glielo nega solo Donnarumma) e perfetto a rientrare in difesa, spesso sia decisivo che elegante. Esce stremato con i crampi.

FLOP

Giovanni Di Lorenzo

Senza dubbio il giocatore più in confusione degli azzurri. Non riesce mai a stare dietro a Nico Williams, sia per una differenza d’età che di velocità e di giocate. Sia da terzino nel primo tempo che da terzo centrale nel secondo non trova mai le misure all’esterno spagnolo. Ne esce fuori una prestazione da dimenticare: anche Ayoze Perez lo supera con un tunnel.

Gianluca Scamacca

Manca tutto di quanto di buono avevamo visto contro l’Albania. È braccato costantemente da Le Normand e Laporte, fa difficoltà a uscire fuori in profondità e a pulire i palloni per i suoi compagni. Il copione non cambia nel secondo tempo e viene richiamato per fare spazio a Retegui.

Riccardo Calafiori

Come i suoi compagni di reparto, non gioca una grande partita, anzi. Finisce nei ‘flop’ per lo sfortunato autogol che purtroppo decide la sfida in favore della Spagna. Un calo normale, come di tutto il resto della squadra, rispetto alla partita contro l’Albania.