Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / lazio / A tu per tu
…con Roberto MuzziTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com
lunedì 9 maggio 2022, 00:00A tu per tu
di Alessio Alaimo

…con Roberto Muzzi

“La Roma deve subito attaccare la spina, la Fiorentina ha una squadra importante e un ottimo allenatore: serve attenzione”. Così a Tuttomercatoweb l’ex attaccante e allenatore della Roma, Roberto Muzzi.

In campionato la Roma poteva fare di più?
“Mourinho lo aveva detto. Il progetto è a lungo termine. Però tutto sommato è un buon campionato”.
In campo europeo c’è la finale da giocare…
“La Roma può portare la Coppa in Italia. È una partita secca, può farcela”.
E la Fiorentina?
“Gioca bene, l’allenatore mi piace. Un peccato aver ceduto Vlahovic a stagione in corso, con lui i viola avrebbero potuto fare un altro tipo di campionato”.

L’Empoli ha festeggiato la salvezza.
“Mantenere la categoria è importante. Sono felice per il mister, società così è giusto che si salvino”

Cagliari e Genoa sono ancora in lotta…
“Peccato che una alla fine andrà giù. Per la storia e per le piazze. Però sono tre anni che il Genoa sta lì sotto”.

La Cremonese giocherà in A.
“Dopo tanti anni che il presidente ci prova spendendo tanto è giusto che abbia raccolto soddisfazioni”.