HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » livorno » Editoriale
Cerca
Sondaggio TMW
Qual è il vostro miglior acquisto dopo il primo trimestre?
  Muriel (Atalanta)
  Nainggolan (Cagliari)
  Ribery (Fiorentina)
  Lukaku (Inter)
  De Ligt (Juventus)
  Hernandez (Milan)
  Kulusevski (Parma)
  Lozano (Napoli)
  Smalling (Roma)
  Caputo (Sassuolo)

Il valore aggiunto

15.11.2019 23:14 di Marco Ceccarini    per amaranta.it   articolo letto 424 volte
Il valore aggiunto
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Livorno - Il progetto è ormai pronto ed è stato presentato proprio oggi, venerdì 15 novembre, al Teatro comunale di Fauglia. Adesso si tratta di realizzarlo. La struttura polivalente, che sorgerà a Valtriano, prevede undici campi da calcio, di cui sei in erba, due sintetici e tre più piccoli da calcio a nove, un campo da tennis, una piscina, una palestra e una foresteria a disposizione della prima squadra e del settore giovanile. Nel giro di sette od otto anni, forse nove, se tutto andrà bene il Livorno calcio avrà il suo Livornello, il centro sportivo degli amaranto.

Il patron del Livorno, Aldo Spinelli, ha mantenuto la promessa fatta a suo tempo. La società di via Indipendenza investirà nel progetto circa 10 milioni di euro. Attorno a 300 mila euro, invece, ammonta la spesa a carico del Comune di Fauglia per gli oneri di urbanizzazione e procedimenti affini. Si tratta di un investimento concreto per il futuro. Non sono molte, in Italia, le società di calcio che hanno un centro sportivo privato.

Il centro sorgerà in buona parte su un'area in cui doveva veder la luce un centro ippico e in parte su terreni agricoli. Occorrerà dunque eseguire il cambio di destinazione d'uso dei terreni. Si tratta, chiaramente, di obblighi di legge. Ma l'intesa con il Comune di Fauglia c'è e quindi tutto, in questo senso, dovrebbe correre spedito. Quello che in ogni caso si capisce, e bene, è che la scelta di realizzare un proprio centro sportivo rappresenta, per la società calcistica del Livorno, un passaggio molto importante per il futuro stesso del club, che con questa operazione aumenta il proprio valore di mercato.

A prescindere dalla categoria in cui milita la prima squadra, nel caso di cessione del club, il Livorno, con il proprio centro, sarà sicuramente più appetibile e di maggior valore. E' indubbio che un Livornello di proprietà rappresenta, a livello societario, un valore aggiunto. Ed è, questo, un aspetto che non va sottovalutato e che dimostra come la dirigenza amaranto sappia guardare al futuro rafforzando le basi del club.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Livorno

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510