HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Icardi non è più il capitano: condividete la scelta dell'Inter?
  Si
  No

La Giovane Italia
Nato Oggi...

Darren Ferguson, il figlio di divenuto una bandiera. Del Wrexham

09.02.2019 05:00 di Lorenzo Di Benedetto  Twitter:    articolo letto 9786 volte
© foto di Imago/Image Sport

L'essere 'figli di', specialmente nel calcio, può spesso aiutare e rendere più accessibile una carriera lavorativa, ma può anche creare aspettative troppo elevate per le reali capacità. E' forse successo questo a Darren Ferguson, figlio del celebre Sir Alex già manager del Manchester United per quasi 30 anni. Da calciatore esordì proprio con i Red Devils, collezionando 25 presenze, zero gol e pochi ricordi da parte dei tifosi. Dopo 4 anni a Old trafford, passò al Wolverhampton, squadra in cui rimase 4 anni e segnò 4 reti. Dopo un anno in prestito in Olanda allo Sparta Rotterdam, ecco la chiamata del modesto Wrexham. In Galles Ferguson jr resterà 8 anni diventando una vera e propria bandiera del piccolo club, in cui chiuderà poi la carriera. Con un padre così, però, la carriera doveva per forza continuare in panchina, anche se i risultati saranno diametralmente opposti. Due anni nel Peterborough, uno al Preston, quindi altri quattro con i Posh prima del passaggio al Concaster United, suo attuale club.
Nonstante tutto, nella sua militanza allo United si tolse diverse soddisfazioni di squadra, vincendo due Campionati, una Coppa di Lega, un Charity Shield, una Coppa d'Inghilterra, una Coppa delle Coppe e una Supercoppa UEFA.
Oggi Darren Ferguson compie 47 anni.
Sono nati oggi anche Manuel Gerolin, Ernesto Valverde, Jordi Cruijff, Ciprian Tatarusanu, Davide Lanzafame e Simone Romagnoli.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Juve-Frosinone, le formazioni: Chiellini e Bonucci dal 1'. C'è Dybala Massimiliano Allegri ritrova Bonucci e Chiellini dal primo minuto: il tecnico della Juventus, complici le condizioni non ottimali di Rugani, schiera dal primo minuto entrambi i difensori. A centrocampo riposano sia Pjanic che Matuidi, si rivede in attacco Dybala con Mandzukic e Cristiano...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510