HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » potenza » Primo Piano
Cerca
Sondaggio TMW
Il Napoli esonera Ancelotti e punta su Gattuso. Decisione giusta?
  Giusto cambiare, e Gattuso è la scelta giusta
  Giusto cambiarlo, ma Ancelotti non andava sostituito con Gattuso
  Sbagliata: bisognava andare avanti con Ancelotti

Come il Potenza anche il Picerno ripulisce gli spogliatoi al termine di ogni gara esterna.

20.11.2019 20:19 di Redazione TuttoPotenza    per tuttopotenza.com   articolo letto 36 volte
Fonte: Az Picerno Calcio.

Lasciare gli spogliatoi come li troviamo al nostro arrivo, puliti e ordinati. E’ questa l’iniziativa intrapresa, anche quest’anno, dalla Società AZ Picerno. Una iniziativa che la società porta avanti già da diversi anni e in ogni trasferta, da quando la squadra militava nel campionato nazionale di Serie D. A partire dalla prima partita del campionato giocata a Castellammare di Stabia contro la Cavese, fino all’ultima giocata a Vibo Valentia contro il Rende, gli spogliatoi vengono ripuliti e sistemati. In ogni trasferta, quando tutti hanno abbandonato gli spogliatoi e sono pronti per la partenza, ci sono i magazzinieri, Pasquale Garofalo e Rocco Langone che, seguiti dal team manager Antonio Mele, si mettono all’opera e puliscono gli spogliatoi. Lasciano uno spogliatoio splendente, così come viene trovato prima della partita. Nessuna cartaccia o bottiglietta abbandonata per terra. Un ambiente ripulito, un grande gesto civico, che si vince o si perde. Ma è anche un segno di riconoscenza per l’accoglienza che ogni volta la squadra riceve. E l’AZ Picerno ricambia, impugnando a fine partita scope e palette per rispetto, educazione e senso civico.


TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Potenza

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510