HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
La Juventus non ha confermato Allegri: siete d'accordo?
  Si, il ciclo Allegri s'è esaurito
  No, bisognava andare avanti con Allegri

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Atalanta-Genoa - Gasp, rebus difesa. Out Gomez

Fischio d'inizio alle 15. Live, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
11.05.2019 06:03 di Luca Chiarini   articolo letto 3870 volte
Le probabili formazioni di Atalanta-Genoa - Gasp, rebus difesa. Out Gomez

L'Atalanta si appresta a vivere una settimana cruciale, indubbiamente tra le più importanti del suo passato recente. Una sette giorni che avrà il suo climax nella finalissima di mercoledì contro la Lazio, ma che racchiude anche due incroci fondamentali in ottica Champions League. La rincorsa alla kermesse europea degli orobici passa dal Mapei, sede dei due incontri casalinghi residui della banda di Gasperini e oggi teatro della sfida con il Genoa. Nerazzurri in rampa di lancio dopo il tre a uno corsaro contro la Lazio e reduci da dieci risultati utili consecutivi. I liguri di contro non vincono da quasi due mesi (lo scorso diciassette marzo l'ultimo successo, contro la Juventus). La vittoria sulla Roma sfumata in extremis sull'errore dagli undici metri di Sanabria ha però lanciato segnali positivi, e il Grifone cerca gli ultimi punti per archiviare la pratica salvezza e allontanare lo spauracchio retrocessione. All'andata fu tre a uno in favore dei rossoblù grazie all'autorete di Toloi e ai timbri di Lazovic e Piatek. Grande equilibrio nei sessantanove precedenti complessivi in A tra le due formazioni: Genoa in lieve vantaggio nel conteggio dei successi (ventisei, contro i ventuno dei bergamaschi).

COME ARRIVA L'ATALANTA - Gasperini senza gli squalificati Masiello, Mancini e Gomez, oltre al lungodegente Toloi. Margine decisionale ridottissimo in difesa, dove potrebbe essere adattato Castagne al fianco di Palomino e Djimsiti. Con il belga più arretrato partono in pole per le corsie Hateboer e Gosens, ai lati del duo Freuler-De Roon. Sarà presumibilmente Pasalic a chiudere il tridente con Ilicic e Duvan Zapata.

COME ARRIVA IL GENOA - Non arruolabili Favilli, Hiljemark, Mazzitelli e Sturaro, cui si è aggiunto Lazovic per un edema al polpaccio. Ipotesi 4-3-3 con Biraschi e Criscito esterni bassi a protezione della coppia di centrali Romero-Zukanovic. Radovanovic in regia, rifornito da Veloso e Lerager, che saranno ancora i due incursori. Bessa a destra nell'attacco a tre completato da Kouamé e Lapadula, che sarà il riferimento centrale.

Ecco le probabili formazioni:

ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Castagne, Palomino, Djimsiti; Hateboer, Freuler, De Roon, Gosens; Pasalic, Ilicic; Zapata. A disposizione: Berisha, Rossi, Reca, Ibanez, Pessina, Colpani, Del Prato, Piccoli, Barrow. Allenatore: Gian Piero Gasperini.

GENOA (4-3-3): Radu; Biraschi, Romero, Zukanovic, Criscito; Veloso, Radovanovic, Lerager; Bessa, Lapadula, Kouamé. A disposizione: Marchetti, Jandrei, Gunter, Sanabria, Pezzella, Rolon, Pandev, Dalmonte, Pereira, Lakicevic, Schafer. Allenatore: Cesare Prandelli.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie B

Primo piano

Torino, investimenti sulle fasce per il regno di Mazzarri Il Torino a differenza di molte altre squadre di serie A, non ha il problema dell’allenatore. Proseguirà il regno di Walter Mazzarri, e ad un sovrano tattico di questa portata si cercherà di fornire un materiale di primo livello. Per questo motivo si cercherà di lavorare principalmente...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510