HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Chi volete come centravanti dell'Italia a Euro2020?
  Ciro Immobile
  Andrea Belotti
  Mario Balotelli

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Bologna-Juventus - In dubbio Ronaldo e Dybala

24.02.2019 06:08 di Antonino Sergi   articolo letto 15906 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Riscattare la sconfitta in Champions League per mettere un seria ipoteca sul successo finale in campionato. Leader del campionato italiano, zero nella casella sconfitte per la Juventus che in Italia è letteralmente la schiacciasassi ma in Europa la musica è cambiata. Da smaltire le tossine della caduta del Wanda Metropolitano, la sconfitta con l'Atletico Madrid è arrivata inaspettata soprattutto dal punto di vista della prestazione. Hanno avuto la meglio i guerrieri principi di Simeone, i due uruguayani Gimenez e Godin con quest'ultimo promesso sposo all'Inter. E' mancata la zampata di Cristiano Ronaldo, capocannoniere della Serie A ma ancora fermo ad un gol nella competizione europea. Si è parlato tanto della posizione di Allegri in caso di uscita dalla Champions, adesso c'è una partita contro il Bologna da vincere ed il ritorno a Torino contro i colchoneros per l'impresa. Non sarà facile al Dall'Ara contro il nuovo Bologna di Sinisa Mihajlovic, i rinforzi del mercato di gennaio ed il cambio in panchina hanno rilanciato i rossoblu che hanno raccolto meno di quanto meritavano. C'è da dire che il tecnico serbo già in quattro partite si è trovato ad affrontare Inter, Roma e proprio la Juventus. Successo contro i nerazzurri mentre amara la trasferta della Capitale nonostante l'ottima prestazione. C'è da migliorare un terz'ultimo posto che a fine stagione significherebbe retrocessione, per allontanare questo spettro c'è da vincere subito. Non sarà semplice mettere in difficoltà la Juventus ma sicuramente il Bologna ci proverà. All'andata la sfida dell'Allianz Stadium terminò con il risultato di 2-0 per i bianconeri grazie alle reti di Dybala e Matuidi a chiudere la pratica nella prima frazione.

COME ARRIVA IL BOLOGNA - Qualche assenza importante per la formazione di Sinisa Mihajlovic, il tecnico serbo infatti non avrà a disposizione Mattiello e Destro mentre sono da valutare le condizioni di Lyanco e Palacio. 4-3-3 per i felsinei con Santander confermato prima punta visto come detto l'assenza di Mattia Destro, l'ex Copenaghen sarà affiancato da Edera e Sansone, fresco di prima rete nella trasferta contro la Roma. Metronomo del centrocampo è il cileno Pulgar con al suo fianco Roberto Soriano e l'esperto Poli. In difesa qualche dubbio sulla coppia centrale, Danilo sicuro titolare mentre Gonzalez appare leggermente favorito rispetto ad Helander con Mbaye e Dijks larghi lungo le corsie esterne.

COME ARRIVA LA JUVENTUS - Smaltire la brutta prestazione del Wanda Metropolitano, questo il primo obiettivo per Massimiliano Allegri che modificherà qualcosa nell'assetto tattico bianconero rispetto alla sfida di Madrid. 4-3-3 sarà il modulo iniziale con due cambi davanti alla porta di Perin, torna titolare infatti Joao Cancelo dopo la panchina con l'Atletico al posto di De Sciglio mentre Rugani parte favorito su Chiellini per affiancare Bonucci con Alex Sandro largo a sinistra. Assente Khedira in mezzo al campo, squalificato il connazionale Emre Can quindi spazio per Rodrigo Bentancur a completare la linea mediana con Miralem Pjanic e Matuidi. L'importante novità potrebbe riguardare Dybala, probabile panchina per l'argentino con Bernardeschi in campo insieme a Mario Mandzukic e forse Cristiano Ronaldo. Non è scontata infatti la presenza dal primo minuto del portoghese che potrebbe rifiatare dopo l'impegno in settimana in Spagna.

LE PROBABILI FORMAZIONI

BOLOGNA (4-3-3): Skorupski; Mbaye, Danilo, Gonzalez, Dijks; Poli, Pulgar, Soriano; Edera, Santander, Sansone. A disposizione: Santurro, Da Costa, Calabresi, Helander, Lyanco, Paz, Donsah, Dzemaili, Krejci, Nagy, Svanberg, Falcinelli, Orsolini. Allenatore: Sinisa Mihajlovic.

JUVENTUS (4-3-3): Perin; Cancelo, Rugani, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Mandzukic, Ronaldo. A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, De Sciglio, Caceres, Chiellini, Barzagli, Dybala, Kean. Allenatore: Massimiliano Allegri.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni

Primo piano

TMW - Juventus, in arrivo Soule dal Velez Vicino un nuovo innesto per la Juventus del futuro. In arrivo Matìas Soule, esterno offensivo classe 2003 dal Velez. Il giocatore da un po’ di tempo ha lasciato il ritiro argentino e sembra che la sua prossima squadra sarà la Juventus. Soule, già in possesso del passaporto comunitario,...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510