HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Marocco-Benin - Leoni dell'Atlante: c'è Ziyech

05.07.2019 06:10 di Antonino Sergi   articolo letto 10733 volte
© foto di Imago/Image Sport

Che la fase finale abbia inizio, questo pomeriggio il via agli ottavi di finale della Coppa d'Africa. Si gioca all'Al Salam Stadium del Cairo con la sfida tra il Marocco ed il Benin. I Leoni dell'Atlante partono ovviamente favoriti sia per vincere contro la nazionale beninese che per la conquista del titolo. Non può essere da meno se ti presenti in Coppa d'Africa con gente del calibro di Benatia, Hakimi, Boussoufa, Belhanda e Ziyech, quest'ultimo protagonista della super stagione dell'Ajax fermatosi in semifinale di Champions League contro il Tottenham. Il Marocco non ha avuto grossi problemi nel superare da prima il suo girone, tre vittorie su tre contro Namibia, Costa d'Avorio e Sudafrica con il medesimo risultato, 1-0. Appuntamento con la storia invece per il Benin che ha già scritto un nuovo capitolo, per la prima volta infatti la nazionale beninese ha superato la fase a gironi della Coppa d'Africa. Alla quarta partecipazione, la prima risale al 2004, il risultato più importante con il sogno di regalare un brutto pomeriggio al Marocco. Squadra solida e roccioso, 2-2 all'esordio contro il Ghana e poi due pareggi a reti bianche sufficienti per lo storico passaggio del turno. Tra le migliori sedici d'Africa ma il bello deve ancora venire. La vincente di questo pomeriggio affronterà poi nei quarti una tra Senegal e Uganda con i primi che partono ovviamente favoriti.

COME ARRIVA IL MAROCCO - Squadra al gran completo quella di Hervé Renard per questi ottavi di finale, nessuna assenza tra infortuni e squalifiche. Il commissario tecnico francese si affida come sempre al 4-2-3-1 con l'attaccante del Leganes En-Nesyri prima punta, un gol per lui in questa competizione contro il Sudafrica. Alle sue spalle spazio alla velocità di Amrabat, al talento di Belhanda e all'imprevedibilità della stella Ziyech. Il trequartista dell'Ajax, dopo Salah, è sicuramente l'uomo copertina di questa competizione. In mezzo al campo la coppia formata da Ahmadi ed il sempre verde Boussoufa, 35 primavere per l'ex Anzhi. La difesa non può prescindere dal suo capitano, l'ex Juventus Mehdi Benatia sarà affiancato da Saiss mentre sulle corsie esterne Nabil Dirar e il terzino del Borussia Dortmund Hakimi.

COME ARRIVA IL BENIN - La nazionale beninese poteva sicuramente arrivare meglio a questo appuntamento storico, la formazione guidata dal francese Michel Dussuyer dovrà fare a meno di Steve Mounie. Il centravanti dell'Huddersfield è sicuramente l'elemento di spicco del Benin, per squalifica sarà costretto a saltare la sfida con il Marocco sperando nel passaggio del turno per tornare in campo. Nel 4-5-1 al suo posto sarà schierato Djigla. Menzione particolare per il capitano Sessegnon, avanti con l'età ma negli anni protagonista in Inghilterra con le maglie di Sunderland e Wba. Al suo fianco Adeoti e Mama mentre lungo le corsie esterne ci saranno Potè, l'unico in gol in questa competizione e Soukou. Difesa a quattro davanti alla porta di Allagbe, Verdon al fianco di Adenon con Bazare e Kiki sulle fasce.

LE PROBABILI FORMAZIONI

MAROCCO (4-2-3-1): Bounou; Dirar, Saiss, Benatia, Hakimi; Ahmadi, Boussoufa; Ziyech, Belhanda, Amrabat; En-Nesyri. Commissario tecnico: Hervé Renard.

BENIN (4-5-1): Allagbe; Bazare, Verdon, Adenon, Kiki; Poté, Sessegnon, Adeoti, Mama, Soukou; Dijgla. Commissario tecnico: Michel Dussuyer.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Probabili formazioni

Primo piano

TMW - Milan, Maldini sotto osservazione: Elliott non felice dell'operato Non c'è un bel clima, al Milan. Perché gli strascichi delle ultime settimane, con l'apice dell'esonero di Marco Giampaolo - all'indomani della vittoria contro il Genoa - e la querelle Spalletti-Pioli, non hanno soddisfatto i vertici di Elliott, tanto da far finire la lente d'ingrandimento...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510