HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Lotta per l'Europa: Inter e Milan andranno in Champions?
  Sì, arriveranno entrambe in Champions League
  Solo l'Inter riuscirà nell'obiettivo
  Niente Inter: sarà solo il Milan a raggiungerla
  Nessuna delle due riuscirà ad andarci

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di Napoli-Genoa - Torna Insigne? Ancelotti valuta

07.04.2019 06:27 di Pierpaolo Matrone  Twitter:    articolo letto 10002 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Napoli e Genoa, squadre con le tifoserie gemellate, quest'oggi si ritroveranno l'una di fronte all'altra al San Paolo. Dove i rossoblù non vincono da oltre dieci anni e in cui i partenopei hanno un ruolino di marcia quasi perfetto. Entrambe reduci da sconfitte, entrambe vogliose di ripartire. Il sipario calerà stasera: il posticipo è da leccarsi i baffi.

COME ARRIVA IL NAPOLI - Per il Napoli questa contro il Genoa potrebbe essere un'altra partita trappola. Perché si posiziona cronologicamente dopo la sconfitta di Empoli e, soprattutto, a quattro giorni dalla prima delle due sfide decisive con l'Arsenal in Europa League. Considerando i ventuno punti di distacco dalla Juventus e il +12 sul quinto posto, agli azzurri restano ben pochi stimoli in campionato. Se dovessero perdere oggi i bianconeri diventerebbero campioni d'Italia, questo sì che è uno stimolo. Ma, come detto dallo stesso Ancelotti, è impossibile far bene in una sola competizione fallendo in tutte le altre. Per questo bisogna riattaccare la spina, proprio per arrivare al meglio al doppio confronto con i Gunners. Per quanto riguarda la formazione Carlo Ancelotti ci sta ragionando, ha ancora qualche dubbio e lo scioglierà soltanto poche ore prima dell'inizio. Come quello in attacco: Insigne ha recuperato e potrebbe giocare proprio in ottica Arsenal, per immagazzinare minuti; il ballottaggio è con Milik, che per una volta potrebbe riposare. Mertens torna titolare quasi certamente. In difesa valutazioni in corso sulle fasce: Ghoulam è rientrato da Anversa e potrebbe già partire dall'inizio per permettere a Mario Rui di tirare il fiato; sulla destra è ancora Malcuit il favorito. Infine a centrocampo gli uomini che potrebbero restare fuori sono Allan e Callejon, in favore rispettivamente di Younes e Verdi, con Zielinski al centro.

COME ARRIVA IL GENOA - Quando tre settimane fa il Genoa batteva per 2-0 la Juventus, infliggendo il primo k.o. in campionato stagione ai bianconeri, e saliva a quota 33 punti in classifica sembrava che il più, in ottica salvezza, fosse stato fatto. Ma così non è perché anche quelle dietro hanno ricominciato a vincere. Al momento i punti di vantaggio sul terzultimo posto del Bologna sono sei, ancora non tanti da star tranquilli. Ecco perché dopo due sconfitte di fila il Grifone vuole tornare a fare punti. Certo, riuscirci al San Paolo suonerebbe tanto come un'impresa, ma a volte le imprese passano anche dalle motivazioni. Cesare Prandelli ritroverà Criscito, ma ha perso Zukanovic e Romero per squalifica. Ecco perché dovrà reinventarsi la difesa e schierare Biraschi in mezzo, insieme a Gunter, con Pedro Pereira e Criscito sulle fasce. In attacco può rifiatare Kouamé: al suo posto è pronto Pandev per far coppia con Sanabria.

PROBABILI FORMAZIONI:

NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Verdi, Fabian, Zielinski, Younes; Mertens, Insigne. A disposizione: Karnezis, D'Andrea, Hysaj, Chiriches, Luperto, Mario Rui, Callejon, Allan, Ounas, Milik, Gaetano. Allenatore: Ancelotti

GENOA (4-4-2): Radu; Pereira, Biraschi, Gunter, Criscito; Lerager, Radovanovic, Sturaro, Lazovic; Pandev, Sanabria. A disposizione: Marchetti, Jandrei, Lakicevic, Mazzitelli, Pezzella, Rolon, Veloso, Bessa, Lapadula, Kouamé, Favilli. Allenatore: Prandelli


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Dal disastro Milinkovic a super Petagna: tutte le pagelle di TMW della 33a Si sono giocate oggi tutte le gare (tranne Napoli-Atalanta) relative alla 33a giornata di Serie A. Non sono mancati i risultati importanti, dalla sconfitta della Lazio con un Chievo già retrocesso al ko dell’Empoli, che adesso vede vicinissima la retrocessione in Serie B. Di seguito...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510