HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
Da TUTTOmercatoWEB.com le ultime notizie di calcio mercato su Juve, Milan, Inter, Napoli, Roma
 
SONDAGGIO
Chi vincerà la Champions League 2018/19?
  Barcellona
  Ajax
  Liverpool
  Tottenham

La Giovane Italia
Probabili formazioni

Le probabili formazioni di PSG-Man Utd - Spettacolo al Parco dei Principi

Fischio d'inizio stasera ore 21.00. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!
06.03.2019 06:50 di Andrea Carlino   articolo letto 3636 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Il Paris Saint-Germain deve completare l'opera dopo aver espugnato all'andata Old Trafford. I francesi devono resistere agli assalti del Manchester United, forti del 2-0 dell'andata. La qualificazione ai quarti di finale è vicina, ma gli inglesi di Solskjaer sognano la grande impresa al Parco dei Principi. All'andata la squadra di Tuchel si impose grazie alle reti di Kimpembe e Mbappé. Ai Red Devils serve un miracolo per ribaltare la situazione. Le due squadre arrivano alla partita dopo aver ottenuto in campionato due vittorie: i Red Devils hanno battuto 3-2 il Southampton (decisivo il gol di Lukaku all'89'), il PSG ha superato 2-1 il Caen in trasferta. Sono solo due i precedenti tra le due squadre, uno dei quali in gare non ufficiali, entrambi sono terminati con il risultato di 2-0 a favore del Psg. Il primo in assoluto risale all’estate del 2015 (era il 30 luglio), quando le due squadre si sono incontrate in una sfida di International Champions Cup, decisa dai gol di Matuidi e Ibrahimovic. Il secondo precedente risale ovviamente alla sfida di andata degli ottavi di questa Champions League. Quattro delle ultime cinque sfide con andata e ritorno tra squadre inglesi e francesi nella fase a eliminazione diretta di Champions League hanno visto le formazioni francesi passare il turno. Nessuna squadra ha mai superato un turno di Champions League dopo aver perso la gara d’andata di una fase ad eliminazione diretta in casa subendo due o più gol (34 precedenti). Calcio d'inizio alle ore 21.00. L'arbitro è lo sloveno Skomina.

COME ARRIVA IL PARIS SAINT-GERMAIN - Il PSG ha segnato 35 gol nelle ultime 10 partite casalinghe di Champions League, ma non ha mantenuto la porta inviolata in nessuna delle ultime cinque. Tuchel dovrà rinunciare ancora a Neymar, ma potrebbe avere finalmente a disposizione Cavani. Il Matador punta a rientrare, ma è probabile che possa partire comunque dalla panchina. Davanti sarà ancora Mbappé l'unica punta, supportato da Draxler, Di Maria e Dani Alves come nel match d'andata. Marquinhos giocherà ancora a centrocampo, sulla fascia destra difensiva spazio a Kehrer. Tra i pali ci sarà Buffon. Nessuna delle ultime sei squadre inglesi che ha affrontato il Paris Saint-Germain al Parc des Princes ha trovato il successo. Infatti, l'unica squadra inglese a vincere in trasferta contro il PSG è stata il Chelsea di José Mourinho, nel settembre 2004 (3-0). Il Paris Saint-Germain ha perso solo una delle ultime 16 partite casalinghe in Champions League (10 vittorie e 5 paregi), ma la sconfitta è arrivata proprio negli ottavi di finale della scorsa stagione, contro il Real Madrid (1-2).

COME ARRIVA IL MANCHESTER UNITED - United in piena emergenza: Solskjaer, infatti, tra infortuni e squalifiche deve fare a meno di 10 giocatori: i difensori Phil Jones, Antonio Valencia e Matteo Darmian, i centrocampisti Nemanja Matic, Juan Mata, Ander Herrera e Paul Pogba (squalificato) e gli attaccanti Jesse Lingard, Anthony Martial e Alexis Sanchez. Probabile dunque un 4-4-2 con Lukaku al fianco di Rashford in attacco. Dovrebbero essere confermati dal primo minuto in mezzo al campo sia Pereira che McTominay, con Fred e Dalot avanzato sulla fascia destra. Difesa obbligata con Young, Smalling, Lindelof e Shaw. Il Manchester United ha perso le ultime due partite di Champions League (1-2 in trasferta contro il Valencia e 0-2 contro il PSG nel match d’andata). I Red Devils non perdono tre partite consecutive nella competizione da marzo 2005. La sconfitta con il maggior margine di gol che il Manchester United ha subito tra andata e ritorno in un match ad eliminazione diretta in competizioni europee è di tre: nella semifinale di Coppa dei Campioni 1957/58 contro il Milan (2-5 complessivo) e negli ottavi di Coppa delle Coppe del 1991/92 contro l'Atlético Madrid (1-4 complessivo).

LE PROBABILI FORMAZIONI

PARIS SAINT-GERMAIN (4-2-3-1): Buffon; Kehrer, Kimpembe, Thiago Silva, Bernat; Marquinhos, Verratti; Dani Alves, Draxler, Di Maria; Mbappe. Allenatore: Tuchel

MANCHESTER UNITED (4-4-2): De Gea; Young, Smalling, Lindelof, Shaw; Dalot, McTominay, Pereira, Fred; Lukaku, Rashford. Allenatore: Solskjaer

ARBITRO: Skomina (Slovenia)


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Altre Notizie

Primo piano

TMW - Palermo, intesa di massima con Delio Rossi: domani l’annuncio Un nuovo allenatore per il Palermo. Dopo l’esonero di Roberto Stellone, in arrivo Delio Rossi. Intesa di massima raggiunta, durata del contratto subordinata al raggiungimento della promozione in Serie A. Domani la firma e l’annuncio. Delio Rossi torna a Palermo otto anni dopo, con...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510