HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Il Napoli esonera Ancelotti e punta su Gattuso. Decisione giusta?
  Giusto cambiare, e Gattuso è la scelta giusta
  Giusto cambiarlo, ma Ancelotti non andava sostituito con Gattuso
  Sbagliata: bisognava andare avanti con Ancelotti

La Giovane Italia
Resto del Mondo

UFFICIALE: Lippi si dimette da ct della Cina: "Non voglio rubare i soldi"

14.11.2019 18:04 di Gaetano Mocciaro  Twitter:    articolo letto 24269 volte
UFFICIALE: Lippi si dimette da ct della Cina: "Non voglio rubare i soldi"

Finisce ko la Cina di Marcello Lippi in una partita di qualificazione a Qatar 2022. A Dubai contro la Siria, arriva una sconfitta per 2-1 che porta proprio i diretti concorrenti ad allungare a +5 in classifica. In questa fase di qualificazione la prima classificata accede direttamente al turno successivo oltre a qualificarsi per la prossima Coppa d'Asia. Degli otto gironi di qualificazione passano anche le migliori quattro seconde classificate.

Un ko indigesto, soprattutto per come è maturato, tanto che al termine della partita lo stesso Lippi ha rassegnato le proprie dimissioni: "Se io presento una squadra così in campo... Io guadagno tanti, tanti soldi. E non li voglio rubare. Perciò io stasera dò le dimissioni. Irrevocabili" sono le sue prime dichiarazioni, prima di abbandonare la sala stampa. 71 anni, Lippi era al secondo mandato da commissario tecnico, dopo il triennio 2016-19, nella quale ha portato la selezione cinese alla Coppa d'Asia. A marzo ha ricoperto il ruolo di direttore tecnico con Fabio Cannavaro allenatore. A maggio aveva ripreso a svolgere il ruolo di selezionatore.


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Resto del Mondo

Primo piano

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 12 dicembre INTER, PRESTO SUMMIT DI MERCATO FRA LA DIRIGENZA E CONTE. IL CHELSEA SPARA ALTO PER ALONSO: CHIESTI 35 MILIONI. INCONTRO COL VERONA: SUL PIATTO I NOMI DI AMRABAT, KUMBULLA E RRAHMANI. MILAN, CONTATTI PER MANDZUKIC. IN DIFESA OCCHIO A DEMIRAL E TODIBO. ROMA, PRESTO INCONTRO CON L'AGENTE...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510