HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
 
SONDAGGIO
Inter, Sanchez ko: fiducia a Esposito o ritorno sul mercato?
  Avanti con Politano, Lukaku e Lautaro Martinez: sono più che sufficienti alle esigenze di Conte
  Occhi sul mercato, sia quello degli svincolati che invernale
  Fiducia al giovane Esposito: sarà lui a completare la batteria di attaccanti nerazzurri

La Giovane Italia
Serie A

Cairo: "Ho scelto di non prendere Ribery. Basta colpi alla Recoba"

22.08.2019 20:37 di Marco Conterio  Twitter:    articolo letto 27125 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

Urbano Cairo, presidente del Torino, parla a Sky Sport a pochi minuti da Torino-Wolverhampton. "E' una partita importante per noi, è un viatico: il Wolverhampton è arrivato settimo, è un test importante, preparato bene ma i ragazzi sono determinati e ben preparati dal mister. Perché non abbiamo fatto acquisti? Non sarebbero stati funzionali a questa partita. Doveva giocare chi ha conquistato questa partita, entrare nei meccanismi di Mazzarri richiede tempo. Oggi abbiamo una squadra che meritava il quarto posto nel girone di ritorno, vogliamo una conferma delle sue qualità".
Su Zaza-Belotti. "Si tratta di una coppia importante: Zaza lo abbiamo avuto ma lo abbiamo visto solo in parte la scorsa stagione. Oggi è un nuovo acquisto così come Bonifazi, Lyanco: saranno componenti utili durante la stagione".
Un colpo mediatico in caso di qualificazione? "I colpi mediatici li ho fatti in passato, come Recoba al Torino nel 2008. Non penso più a colpi mediatici ma a cose utili e funzionali a noi. Potevamo prendere Ribery se ci fossimo impegnati, se avessimo voluto: non è il tipo di giocatore che cerchiamo. Vedremo se troveremo il giocatore che serve, in linea col tipo di squadra e di spogliatoio che abbiamo. Verdi? Non parlo di giocatori di altri".


TUTTOmercatoWEB.com - il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Serie A

Primo piano

Da Gervinho a Correa: i 7 rinnovi ufficializzati dai club di A nella sosta Ripartirà domani con Lazio-Atalanta la Serie A. La sfida dell'Olimpico darà il via all'ottava giornata di campionato e metterà fine alla sosta per dar spazio alle nazionali. Una pausa che spesso porta con sé qualche esonero (Di Francesco e Giampaolo, in questo caso), ma utile alle...
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510